mercoledì 20 Ottobre 2021
HomeComunicati stampaCastellammare. Fiume Sarno, domani il tour del Ministro Sergio Costa

Castellammare. Fiume Sarno, domani il tour del Ministro Sergio Costa

CASTELLAMMARE DI STABIA. Emergenza fiume Sarno, tour del Ministro Costa e conferenza del Movimento 5 Stelle.

Domani 15 dicembre alle ore 13,15 al multisala del Cinema Montil a Castellammare di Stabia in via Bonito 10, conferenza stampa del M5S sull’emergenza del fiume Sarno.
Saranno presenti l’eurodeputato Piernicola Pedicini, la deputata del territorio Teresa Manzo, altri rappresentanti di Camera e Senato del MoVimento 5 Stelle. Ci saranno inoltre, i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano, Luigi Cirillo e Vincenzo Viglione ed i portavoce comunali M5S delle province di Salerno e di Napoli.
La conferenza stampa si terrà a conclusione di un tour con il ministro dell’Ambiente Sergio Costa che partirà da Montoro e si concluderà a Castellammare di Stabia.
“Il sostegno del Governo, certificato dalla presenza del Ministro Costa che ha risposto tempestivamente al nostro invito, rinnova in tutti noi, cittadini e esponenti delle istituzioni, l’impegno a collaborare per fare di questo disastro soltanto un brutto ricordo” notano i parlamentari e i consiglieri regionali.
“È necessario capire e risolvere questa emergenza nazionale del fiume Sarno, considerato tra i sei fiumi più inquinati al mondo e il più inquinato d’Europa: è una priorità per la salute di tutti i cittadini dei 39 comuni del bacino del fiume” afferma l’eurodeputato Piernicola Pedicini.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti