lunedì 19 Ottobre 2020
Home Cronaca Chiede la beneficenza ai degenti dell’Ospedale del Mare ma è una truffa

Chiede la beneficenza ai degenti dell’Ospedale del Mare ma è una truffa

NAPOLI. Ponticelli, Polizia denuncia una donna per truffa aggravata.

Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato Ponticelli hanno sorpreso una donna all’interno del reparto di cardiologia dell’Ospedale del Mare che stava raccogliendo soldi dai degenti e dai loro familiari per una presunta iniziativa di beneficenza. La donna, che indossava un camice bianco ed esponeva un cartellino di operatore sociale, è stata bloccata ed è stato accertato che l’attività svolta non aveva alcuna autorizzazione nè era riconducibile ad associazioni riconosciute.
La donna, una 44enne salernitana già nota alle forze dell’ordine poiché sorpresa in altri ospedali cittadini, è stata denunciata per truffa aggravata.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

5 dipendenti contagiati, dietrofront del sindaco che richiude il Comune

Somma Vesuviana. 5 dipendenti comunali sono risultati contagiati dal Covid 19, il sindaco fa dietrofront sulla nota inviata nel pomeriggio e comunica...

Nuovo contagio, chiude di nuovo il Comune di Marigliano

Marigliano. Il Covid non dà tregua ai dipendenti del municipio di Marigliano, un nuovo contagio e nuova chiusura degli uffici. A comunicarlo poco...

Aumentano i contagi tra gli adolescenti, il parroco: “Cari giovani siate responsabili”

SOMMA VESUVIANA. In una nota il sindaco di Somma Vesuviana fa notare come siano soprattutto i giovanissimi ad essere contagiati dal Covid. “E’ importante...

Covid a Somma Vesuviana. Dopo la sanificazione domani riapre il municipio

SOMMA VESUVIANA. Di Sarno (Somma Vesuviana): “Domani riapriranno gli uffici comunali, immediata è stata la sanificazione”. “Domani riaprono tutti gli uffici comunali di Somma Vesuviana....

Stop a Fiere e sagre, la ConfEventi scrive a Conte

Napoli. Stop a Fiere e sagre, di nuovo un duro colpo per gli operatori del settore. Da qui la decisione di ConfEventi, Federazione Italiana...
- Advertisment -