venerdì 3 Dicembre 2021
HomeAttualitàCinema, record d'incassi per il Re Leone

Cinema, record d’incassi per il Re Leone

Egea - Black Friday

Cinema, record d’incassi per il Re Leone.

A pochi giorni dall’ uscita del film Disney, il Re Leone è già record con più di 14 milioni di euro d’incassi. Il remake, del cartone animato del 1994, ha letteralmente conquistato grandi e piccini. Diretto da Jon Favreau e con le celebri voci di Marco Mengoni (Simba) ed Elisa (Nala) e le musiche di Hans Zimmer, la storia narra le avventure di un piccolo leoncino destinato a diventare il re della Savana. Simba è affascinato dalla figura di suo padre: il Re Mufasa (doppiato da Luca Ward), destinato un giorno a succedergli. Ma non tutti, però, sono felici di questa eredità, infatti Scar il fratello di Mufasa, tramerà un complotto con le fameliche iene per liberarsi del Re e del suo principino.

Nella top ten dei film più visti della settimana seguono:

2) Fast & Furius con €5.266.666

3) Il Signor Diavolo con € 426.586

4) Crawl – Intrappolati con € 332.604

5) La rivincita delle sfigate con € 192.203

6) Spider -Man: Far from home con € 181.336

7) Men in black international con € 178.968

8) The nest (il Nido) con € 149.075

9) Toy Story 4 con € 82.844

10) The Quake con € 47.807

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti