lunedì 24 Gennaio 2022
HomeCronacaCocaina e carte di identità false, arrestato insospettabile dipendente dell'Inps

Cocaina e carte di identità false, arrestato insospettabile dipendente dell’Inps

ISCHIA. Cocaina, valori bollati e carte di identità false, arrestato insospettabile 50enne dipendente dell’Inps.

I carabinieri della compagnia di Ischia hanno arrestato in flagranza di reato M. G., 50 anni di Roma, dipendente degli uffici Inps dell’isola verde, poiché è ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nonché trovato in possesso di svariati documenti di identità falsi. Da tempo il 50enne romano era attenzionato. Ai militari dell’arma era giunta la voce di un isnsospettabile visto girare per i locali della movida ischitana, presunto spacciatore di droga. Oggi i carabinieri hanno bloccato M. G., colto durante un servizio antidroga disposto nei pressi degli scali portuali della famosa isola verde. Il 50enne è stato perquisito e fermato dopo che è stato trovato in possesso di 18 grammi di cocaina, 10 carte di identità false e 250 valori bollati per carte di identità falsi. Tutto sotto sequestro mentre proseguono le indagini per verificare a chi fossero destinati i documenti falsi. Per M.G., arrestato, si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti