martedì 21 Maggio 2024
HomeCultura e SpettacoliConcorso nazionale di poesia “Città di Sant’Anastasia” : ecco i nomi dei...

Concorso nazionale di poesia “Città di Sant’Anastasia” : ecco i nomi dei vincitori

SANT’ANASTASIA. Si è conclusa anche questa VI edizione del concorso di poesia “Città di Sant’Anastasia”, al quale hanno partecipato 203 Autori con complessivi 415 elaborati, 375 per la sezione “A” a tema libero e 40 per la sezione “B” ispirata all’ambiente e territorio vesuviano. Si sono registrate adesioni da tutte le regioni d’Italia e anche dall’estero: Grecia, Inghilterra, Canada e Australia. Considerevoli anche le partecipazioni dei giovani e dei poeti locali. La Giuria, composta da Ciro Carfora, Luisa Della Porta, Anna Gertrude Pessina, Enzo Rega e Gerardo Santella, coordinata da Giuseppe Vetromile, ha concluso le sue valutazioni stabilendo la seguente graduatoria di vincitori e segnalati:
Per la sezione A: 1° premio (Euro 500) al poeta Giovanni Bottaro, di Molino del Pallone (Bo); 2° premio (Euro 300) al poeta Giancarlo Interlandi, di Acitrezza (Ct); 3° premio (Euro 200) al poeta Armando Giorgi, di Genova. Seguono due premi speciali di euro 100 cadauno, che sono stati assegnati ai poeti Armando Saveriano, di Avellino, e Adolfo Silveto, di Boscotrecase (Na). Menzioni di merito a: Benito Galilea, di Roma; Carmen De Mola, di Polignano a mare (Ba); Giovanni Vesta, di Marcianise (Ce); Salvatore Cangiani, di Sorrento; Marco Righetti, di Roma. Sono stati poi segnalati altri dodici poeti. Per la sezione B: 1° premio alla poetessa Agostina Spagnuolo, di Capriglia Irpina (Av); 2° premio al poeta Giovanni Caso, di Siano (Sa); 3° premio a Natasha Vernetti, di Pollena; segnalazioni a Rossella Tempesta di Napoli, Vitantonio Boccia di Terzigno e Anna Bartolomucci di Napoli. La sezione “Giovani” è stata vinta dalla poetessa Vanina Zaccaria, di Volla, seguita da Costanza Piermartini, di Gambassi Terme (Fi), e da Raffaele Liguoro di Sant’Anastasia. Miglior poeta locale, di Sant’Anastasia, è risultata la giovane promessa Alessandra Mai. La cerimonia di premiazione è prevista per sabato 19 aprile alle ore 17 presso la sede della Biblioteca, Centro Polifunzionale “G. Siani” in via Arco, Sant’Anastasia. Il Circolo “IncontrArci” di Sant’Anastasia, che ha organizzato il concorso avvalendosi della fattiva collaborazione di Giuseppe Vetromile, insieme alla Giuria che ha valutato le opere partecipanti, esprime la massima soddisfazione per l’esito di questa sesta edizione, per la notorietà ormai acquisita, e per la qualità sempre più elevata dei testi poetici, specialmente degli autori giovani e locali. Si ringrazia l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e la Provincia di Napoli Assessorato alla Pubblica Istruzione, per il Patrocinio morale concesso e per la donazione di libri e altre pubblicazioni artistiche da offrire ai premiati. “IncontrArci” ringrazia infine tutti i Partecipanti che hanno inviato le loro poesie (anche da luoghi lontanissimi), ed inoltre ringrazia i soci, gli amici, gli operatori culturali e quanti hanno contribuito e incoraggiato questo importante evento cittadino.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche