mercoledì 25 Novembre 2020
Home Appuntamenti Convegno dei Geologi in Costiera, ospite l'astronauta Parmitano

Convegno dei Geologi in Costiera, ospite l’astronauta Parmitano

MINORI. Mercoledì 6 Aprile alle ore 13 si apriranno alla stampa le porte della Villa Romana a Minori con briefing stampa. Vedremo dal vivo la Villa Romana appartenuta ad un uomo dalle notevoli possibilità finanziarie e con un alto livello culturale e di gusto.

Mosaici unici e di straordinaria bellezza , affreschi ma tutto questo è in pericolo ed è profondamente danneggiato dal dissesto idrogeologico spesso causato dall’uomo . In Costiera Amalfitana sono state scoperte ben 5 ville romane e saremo lì cogliendo la grande opportunità di vedere dal vivo , raccontare , intervistare sul posto geologi ed archeologi”. Lo ha dichiarato Domenico Sessa , consigliere dell’Ordine dei Geologi della Campania alla vigilia dell’importante due giorni dei geologi . Il 6 arriverà la stampa di tutto il mondo in Costiera Amalfitana aperto ovviamente alla stampa . “Il 6 Aprile alle ore 13 briefing stampa di geologi ed archeologi – ha dichiarato Sessa – nel cuore della Villa Romana di Minori . La villa risalente al Primo Secolo d.C. aperta verso il mare si trova in una situazione ambientale felicissima con l’area termale , gli affreschi, mosaici e statue . Purtroppo questa Villa fu sepolta in seguito all’alluvione del 1954 per poi ritornare alla luce ma come vedremo rischia di rimanere vittima del dissesto idrogeologico . Ci sono l’Antiquarium con importanti reperti archeologici ritrovati nel sito, il Triclinio Ninfeo , la Sala del Teatro, le Sale di rappresentanza , il Porticus Triplex , l’impianto termale con mosaici davvero belli, la Sala della Musica . Tutti ambienti di straordinario valore e li vedremo , saremo lì con sullo sfondo la Costa, il mare. Una grande opportunità”. Un evento nell’evento , un viaggio con i geologi nel cuore di un sito UNESCO quale è la Costiera Amalfitana .

UNA LEZIONE ITINERANTE DI GEOGIORNALISMO
“Abbiamo accolto il suggerimento della stampa – ha proseguito Sessa – per cui avremo una lezione di geogiornalismo itinerante lungo la Costiera Amalfitana . Dopo la Villa Romana saremo a Tramonti e Ravello per vedere dal vivo alcuni siti che sono a rischio idrogeologico , poi visiteremo le Gole del Dragone e dunque assisteremo per davvero alla narrazione di quelle che sono le caratteristiche geologiche della Costiera Amalfitana” .

GIOVEDI’ 7 APRILE – L’ASTRONAUTA ITALIANO LUCA PARMITANO
ORE 9 E 30 – PRESSO LA SALA CONFERENZE DEL COMUNE DI MINORI – IL DISSESTO IDROGEOLOGICO E CAMBIAMENTI CLIMATICI VISTI DALLO SPAZIO CON DATI E NUMERI

- Advertisement -

“Il 7 Aprile, presso la sala conferenze del Municipio di Minori, la convention nazionale con briefing stampa ed incontro con l’astronauta Luca Parmitano che illustrerà le esperienze fotografiche dallo spazio – ha dichiarato Domenico Sessa , Consigliere dell’Ordine dei Geologi della Campania – con un’analisi dettagliata del Dissesto Idrogeologico nel Mondo e sul Pianeta Malato. Dati , numeri sull’attuale situazione saranno presentati da Elisabetta Erba , studiosa dei cambiamenti climatici, Presidente della Società Geologica Italiana , la più antica esistente in Italia , ma alla convention prenderanno parte personalità di rilievo come Francesco Peduto , Presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi , Francesco Russo , Presidente dell’Ordine dei Geologi della Campania , ANDREA REALE , sindaco di MINORI, Bernardo De Bernardinis , Presidente dell’ISPRA , L’Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale , Piergiulio Cappelletti , Direttore del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Ambiente e delle Risorse dell’Università Federico II di Napoli, Gaetano Stella , Presidente nazionale della Confprofessioni , la più grande confederazione europea delle libere professioni , Vincenzo Morra , esperto Campi Flegrei , ricercatore , ordinario del Dipartimento Scienze della Terra della Federico II di Napoli . Proprio dalla Costiera Amalfitana gli scienziati lanceranno il progetto di rinascita delle geoscienze italiane. Interverranno i sindaci della Costiera Amalfitana” .

IN COSTIERA AMALFITANA CON I GEOLOGI PER VEDERE IL DISSESTO IDROGEOLOGICO CON GLI OCCHI DI UN’AUSTRONAUTA

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Dalla generosità dei mariglianesi 100 tute di biocontenimento e tablet alla protezione civile “La salamandra”

Marigliano. Dall'arte e dalla generosità sono arrivati atti concreti. Accade a Marigliano grazie ad un gruppo nato su Facebook "L'arte per Marigliano" che ha permesso...

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Ecco le iniziative del Comune di S. Gennaro

San Gennaro Vesuviano. Il Comune si "tinge" di rosso per dire "no" alla violenza sulle donne. Ma non soltanto, altre iniziative saranno messe in...

Conferenza fiume Sarno: tra storia ed archeologia, videoconferenza del Rotary

Poggiomarino. Il Rotary Club Poggiomarino Vesuvio Est, nell’ambito del suo impegno per la salvaguardia e la conoscenza del territorio vesuviano, ha organizzato per giovedì...

Sanzionati per essersi spostati in un altro Comune senza motivazione, controlli a San Giuseppe

San Giuseppe Vesuviano. Controlli per verificare il rispetto della zona rossa. Questa mattina la polizia locale di San Giuseppe Vesuviano (agli ordini del tenente...

Sisma Irpinia, Ordine architetti: abbiamo imparato poco o nulla da tragedia

Da «Fate Presto» a «Fate Prima»: è necessaria una prevenzione civile NAPOLI – Alle 19.34 del 23 novembre 1980 la terra tremò per 90 secondi....
- Advertisment -