venerdì 4 Dicembre 2020
Home Attualità Covid-19. Festa del papà, al cimitero di S.Giorgio lumini gratis sulle tombe

Covid-19. Festa del papà, al cimitero di S.Giorgio lumini gratis sulle tombe

SAN GIORGIO A CREMANO. San Giorgio pensa anche ai cari defunti. Per la Festa del papà fiori e lumini gratis sulle tombe dei Giuseppe e Giuseppina.

#Restateacasa, ai vostri cari pensiamo noi. E’ l’iniziativa che due imprenditori di San Giorgio a Cremano hanno messo in campo d’accordo con l’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, attraverso l’assessore Pietro De Martino, rivolta ai tanti cittadini che non possono recarsi al cimitero in questo periodo di emergenza. In particolare, in occasione di San Giuseppe e della Festa del papà, i dipendenti della società Zeus che gestisce i servizi cimiteriali hanno posizionato orchidee, regalate dalla ditta sangiorgese Iodice sulle tome di tutti i papà, i Giuseppe e Giuseppina.   Inoltre , è stato attivato un servizio su richiesta “personalizzato”, con cui si potrà richiedere ogni giorno di apporre fiori o lumini sulla tomba del proprio caro.  Il servizio è svolto dai dipendenti che si occupano della pulizia e manutenzione dell’area cimiteriale. Per richiedere il servizio basta telefonare al numero: 081 7717909 dalle ore 9,00 alle ore 13,00. Una doppia iniziativa che solo la città di San Giorgio a Cremano ha messo in campo pensando anche a tutti coloro che in questo periodo non possono trovare conforto pregando sulle tombe dei propri cari, realizzata grazie alla generosità e alla disponibilità di imprenditori e lavoratori che offrono il proprio contributo per la città. “Abbiamo pensato ai tanti cittadini che ogni giorno trovavano sollievo nell’andare a trovare i propri cari defunti e che oggi purtroppo ne sono stati privatispiega il sindaco Giorgio Zinno. In questi giorni così difficili stiamo riscontrando una grande disponibilità da parte di tutti, come nel caso delle ditte Zeus e Iodice che non si sono tirate indietro, offrendo i propri servizi per la comunità. Colgo l’occasione per ringraziare, oltre loro, la Protezione Civile e tutte le altre associazioni di volontariato del territorio, la polizia municipale e tutti i dipendenti comunali che ogni giorno svolgono fondamentali e preziosissime attività per i nostri concittadini”.  Speriamo che questa iniziativa possa portare un po’ di sollievo ai tanti sangiorgesi che nell’andare al cimitero trovavano conforto e a volte, perfino ragione di vitaconclude l’assessore De Martino. Siamo vicini a tutti e continuiamo a lavorare insieme per superare questo difficile momento”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Paletti in ghisa nel basolato antico, esposto alla Soprintendenza

Somma Vesuviana. Un nuovo esposto per i paletti in ghisa fatti installare dal Comune bucando il basolato del borgo medievale del Casamale. A presentarlo...

Terra dei Fuochi, “Il vice prefetto Romano all’Agenzia di Sviluppo: sancita sinergia per Action Day”

Camposano. L’incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi dei rifiuti in Campania, Filippo Romano, in visita alla sede dell’Agenzia di Sviluppo dei Comuni...

Una messa per ricordare Carmine, vittima del Covid

Somma Vesuviana. In tempi di Covid una preghiera, una presenza in chiesa ( rispettando le norme) é un modo per essere vicini ad una...

Amianto, l’associazione “Il Castello di Cisterna” chiede chiarimenti al sindaco

Castello di Cisterna. Una situazione presente davanti agli occhi di tutti, ora l'associazione "Il Castello di Cisterna", scrive una nota pubblica in cui chiede...

“Giallo Ocra”: il romanzo d’esordio di Giusi De Luca

Napoli. "Giallo Ocra", di Giusi De Luca, un giallo ambientato a Napoli, che fa tappa anche in Provenza. Della Bertoni editore è disponibile...
- Advertisment -