giovedì 21 Ottobre 2021
HomeCronacaCovid-19. Primo decesso a Pomigliano, il dolore del sindaco

Covid-19. Primo decesso a Pomigliano, il dolore del sindaco

POMIGLIANO D’ARCO. Il sindaco Raffaele Russo annuncia il primo paziente morto dopo il contagio da Covid-19: “Un annuncio che non avrei mai voluto fare”. L’uomo che purtroppo non ce l’ha fatta è un operaio di 45 anni.

Visibilmente addolorato il sindaco di Pomigliano d’Arco Raffaele Russo ha annunciato il decesso di un cittadino positivo al Covid-19. “Voglio esprimere a mio nome e a quello della comunità che rappresento solidarietà, vicinanza e condoglianze alla famiglia che non potrà nemmeno accompagnare il proprio congiunto all’ultima dimora” è la dichiarazione del sindaco, continua: “facciamo in modo che queste tristi notizie spingano la mia comunità ad essere rigida nell’osservanza delle norme, decreti e ordinanze.” Russo conclude: “Dobbiamo stare a casa, solo così potremo onorare la memoria di chi ci ha lasciato”. Il paziente che purtroppo non ce l’ha fatta F.R., 45 anni, era un operaio di una ditta di stoccaggio di rifiuti ed era ricoverato all’Ospedale Loreto Mare.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti