mercoledì 27 Gennaio 2021
Home Appuntamenti Dal caffè alle frittelle, al via la "Festa della nocciola" dal 25...

Dal caffè alle frittelle, al via la “Festa della nocciola” dal 25 al 27

BOSCOREALE. Dal caffè alle frittelle, al via la “Festa della nocciola” dal 25 al 27  settembre al via la seconda edizione.

Piazza Vargas, l’antica agorà boschese, nel week end del 25, 26 e 27 settembre,  ospiterà la seconda edizione della “Festa della nocciola”, patrocinata dal Comune, ideata e organizzata dalle associazioni culturali “Silva Regia” e “A.C. Marilyn”, che tra i propri obiettivi hanno posto in primo piano il rilancio del territorio attraverso la valorizzazione delle professionalità e dei prodotti tipici e autoctoni.

La festa, che nella prima edizione riscosse grande successo,  tende a valorizzare e promuovere un prodotto tipico del nostro territorio, che ha dato, e tuttora dà, lavoro e sostentamento a varie generazioni di boschesi. Nel territorio di Boscoreale, infatti, vi sono decine ettari di terreno adibiti a noccioleti, specialmente nella vasta area rurale, ma anche a ridosso del centro storico.

- Advertisement -

L’iniziativa ha tra i suoi obiettivi promuovere l’immagine di Boscoreale, incentivare l’economia locale, richiamare visitatori da ogni parte della Campania e non solo, per far scoprire la città, che è bene ricordarlo ha una storia millenaria, nel suo complesso e nelle sue tradizioni più autentiche.

Nutrito il programma che, nelle tre serate, prevede  esibizioni canore di giovani artisti locali, esibizioni di scuole di ballo e sportive, cabaret, tammorra, giocolieri,  performance di attori locali, elezione di miss nocciola e sfilata di moda. Domenica mattina, 27 settembre, invece, in biblioteca comunale “Francesco Cangemi” si terrà un convegno in tema.

Previsto anche l’allestimento di  stand di manufatti artigianali e gastronomici che proporranno  la degustazione di prodotti derivati dalle nocciole: dai gelati, ai dolci, dal caffè  alla nocciola alle frittelle farcite ecc..

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -