domenica 25 Settembre 2022
HomeAppuntamentiDHL Test Match Tournament: "L'Olimpo del Volley femminile è qui"

DHL Test Match Tournament: “L’Olimpo del Volley femminile è qui”

Il presidente della Fipav Campania Guido Pasciari chiama a raccolta tifosi e appassionati: “Occasione unica per ammirare campionesse di livello planetario”.

Campionesse d’Europa e del Mondo, da lunedì 12 settembre, saranno in Campania. La Nazionale femminile guidata da Davide Mazzanti (Europei 2021) e la Serbia allenata da Daniele Santarelli (Mondiale 2018), dopo aver vinto tutto in giro per il pianeta, saranno al PalaVesuvio per il DHL Test Match Tournament, il torneo amichevole che le lancerà verso la conquista del Mondiale di fine settembre. Polonia e Turchia, allenate rispettivamente dagli italiani Stefano Lavarini e Giovanni Guidetti, completano il tabellone del torneo.

“Per la nostra Campania e per la nostra Federazione regionale è un momento unico – afferma il presidente della Fipav Campania Guido Pasciari – Il meglio della pallavolo mondiale femminile è qui e per i nostri dirigenti, i nostri tecnici e in particolare per i nostri ragazzi è un evento imperdibile. L’Olimpo del volley femminile è a casa nostra.
Anche noi, come Federazione, ci giochiamo una partita importante: quella dell’ospitalità, dell’attaccamento e dell’organizzazione. La Campania farà da trampolino all’avventura iridata delle azzurre e, destino vuole, il 15 settembre ricorrerà il ventennale dell’ultimo e unico Mondiale vinto dall’Italia femminile: quel giorno sfideremo la Serbia campione in carica. Per chi crede nei segni, questo torneo è davvero un evento storico”.

Di seguito il tabellone completo degli incontri:

12 SETTEMBRE
ITALIA – TURCHIA ORE 17:00
POLONIA -SERBIA ORE 20:00
13 SETTEMBRE
SERBIA – TURCHIA ORE 17:00
ITALIA – POLONIA ORE 20:00
15 SETTEMBRE
POLONIA – TURCHIA ORE 17:00
ITALIA – SERBIA ORE 20:00

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti