lunedì 20 Maggio 2024
HomeAppuntamentiDisostruzione pediatrica, domani corso gratuito nell'aula consiliare

Disostruzione pediatrica, domani corso gratuito nell’aula consiliare

POLLENA TROCCHIA. Disostruzione pediatrica, domani mattina un corso gratuito sulle manovre da attuare per realizzare un intervento di fondamentale importanza in situazioni di emergenza.

Nell’aula consiliare “Falcone – Borsellino”, dunque, a partire dalle ore 10 e fino alle 12 di sabato 12 marzo, personale esperto terrà sull’argomento una lezione interattiva tecnico-pratica aperta all’intera cittadinanza. A organizzare il corso, la cooperativa sociale onlus La Rosa dei Venti in collaborazione con la sede locale della Croce Rossa Italiana: nelle loro intenzioni si tratta soltanto di un primo momento formativo a cui ne seguiranno altri, sempre volti ad accrescere e promuovere sul territorio del comune di Pollena Trocchia azioni educative rivolte all’infanzia. “Siamo ben lieti di patrocinare iniziative del genere mettendo a disposizione spazi comunali a chi le organizza” ha esordito il Sindaco del comune vesuviano, Francesco Pinto. “A La Rosa dei Venti e ai volontari della Croce Rossa Italiana va il ringraziamento dell’intera Amministrazione Comunale per lo spirito che anima l’appuntamento di domani ma anche per la sua importanza: le manovre di disostruzione pediatrica, infatti, possono contribuire a salvare la vita di bambini in pericolo e la diffusione della loro conoscenza presso porzioni sempre più ampie della popolazione rende sicuramente la comunità e quindi il territorio più sicuro” ha concluso il Primo cittadino.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche