lunedì 24 Giugno 2024
HomeCronacaDomenica si vendemmia con l'Associazione Mediterranea

Domenica si vendemmia con l’Associazione Mediterranea

SOMMA VESUVIANA – E’ tempo di vendemmia per l’Associazione Mediterranea: domenica 21 ottobre si potrà partecipare ad una giornata didattica all’insegna della riscoperta del Monte Somma.


Durante la visita ai vigneti è possibile contribuire alla raccolta dell’uva catalanesca. Il programma prevede inoltre la sosta per il pranzo a Santa Maria a Castello con le tipicità del luogo. Ma ci saranno anche momenti di relax nelle sdraio messe a disposizione, oppure, a scelta, la pratica del trakking.
L’appuntamento è alle ore 9 nel piazzale della chiesa di Santa Maria del Pozzo. Gli organizzatori raccomandano i partecipanti di indossare vestiti comodi, a strati, per evitare gli inconvenienti dei bruschi cambiamenti climatici, tipici delle zone di montagna. Vestirsi dunque secondo “il modello dell’abbigliamento contadino ottocentesco e della pacchianella vesuviana”. Giusto per creare l’atmosfera.
E niente paura se la pioggia dovesse metterci lo zampino. “In questo caso -spiegano nell’Associazione Mediterranea – l’escursione sarà rimandata alla domenica successiva. Gli interessati dovranno quindi lasciare, al momento dell’iscrizione, il proprio recapito telefonico”. Il costo dell’escursione è di 20 euro, ridotto a 15 per i soci di Mediterranea e Assi.
Per contatti il telefono mobile è: 3381378863

Anna Maria Romano

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche