domenica 14 Agosto 2022
HomeAttualitàDon Salvatore Feola, un giovane sacerdote volato via troppo presto.

Don Salvatore Feola, un giovane sacerdote volato via troppo presto.

Don Salvo, ad un anno dalla sua dipartita è sempre vivo il ricordo

Don Salvatore Feola un anno fa veniva portato via da una lunga malattia. Aveva solo 43 anni quando si è spento a causa di una lunga e dolorosa malattia.

Oggi, ad un anno dalla dipartita, lo ricordano le comunità parrocchiali di Sirico di Saviano, dove il sacerdote aveva svolto la sua missione negli ultimi 8 anni, di Marzano di Nola, paese nel quale era stato trasferito da pochi mesi, e di Moschiano, suo paese natio.

É già passato un anno da quanto te ne sei andato…ed oggi, proprio come 12 mesi fa, IL CIELO PIANGE!
Non amavi particolarmente le foto, ma qualcuna sono riuscita a strappartela. Sei andato via troppo presto, lasciando un vuoto nel cuore di chi ti ha conosciuto. Non tutti ti apprezzavano, voglio dirlo! Molti non ti capivano e forse non lo faranno mai. Ma ora sei in Paradiso, nel posto che più meriti, accanto a quel Dio che tanto cercavi di far conoscere al prossimo. In momenti come questo qualsiasi parola è vana. Ma di te non rimane soltanto qualche foto. Tanti ricordi indelebili rimarranno sempre vivi nel cuore mio e delle persone che ti amano e che amavi.

 

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti