mercoledì 28 Ottobre 2020
Home Cronaca Nola, in corso Tommaso Vitale una ragazza viene scippata da due malviventi...

Nola, in corso Tommaso Vitale una ragazza viene scippata da due malviventi su uno scooter

Pedinata e rapinata della borsa. E’ quanto accaduto la scorsa sera in pieno centro storico, nella città bruniana. Una ragazza nolana è stata scippata da due malviventi. Gli scippatori si sono poi allontanati a tutta velocità a bordo di uno scooter.

I fatti. Erano da poco passate le ore 22,00 circa. Una tipica serata da movida nolana, con molti giovani che si godono gli ultimi scorci della stagione estiva tra i locali del centro.

Mentre passeggiava in corso Tommaso Vitale con due amiche, ad una ragazza, residente a Nola, veniva sottratta la propria borsa, contenente soldi, documenti, cellulare ed effetti personali, da due banditi. La vittima è stata prima strattonata e poi rapinata. Il tutto in pochi secondi e sotto gli occhi di una decina di persone che hanno assistito increduli alla scena.

- Advertisement -

I due delinquenti, molto probabilmente minorenni e a volto scoperto, sono sbucati improvvisamente alle spalle del gruppo di ragazze.

Sul caso indagano i carabinieri della locale compagnia. Secondo gli inquirenti i due rapinatori non sarebbero “avvezzi” a questo tipo di azione in quanto, secondo alcune testimonianze, avrebbero coperto il volto col cappuccio della felpa solo dopo aver messo a segno il colpo.

Corso Tommaso Vitale è il cuore di Nola, a due passi dal Palazzo di Città e dal Duomo. Per questo l’episodio ha suscitato ancora più incredulità tra i presenti poiché, fin ora, non si erano mai verificati episodi di reati predatori in pieno centro e in mezzo alla folla.

- Advertisement -
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Un “carrello solidale” per aiutare le famiglie in difficoltà, ecco i negozi che hanno aderito

Somma Vesuviana. Il "carrello solidale", una iniziativa concreta che aiuta le tante famiglie in difficoltà che in questo momento si stanno rivolgendo alla...

Elezioni comunali a Somma Vesuviana, ecco la coalizione rivolta a cittadini e alle forze politiche

SOMMA VESUVIANA. Una coalizione ampia, democratica e partecipativa è quella che si prefiggono i quattro gruppi politici che hanno dato vita ad una alleanza...

La dirigente chiude oggi la scuola dell’Infanzia di Rione Trieste

Somma Vesuviana. "Sospensione attività didattiche plessi Rione Trieste e Costantinopoli Infanzia in data 28/10/2020", così ha deciso la dirigente scolastica Antonella Luisa La...

Rifiuti rimossi nel Parco nazionale del Vesuvio dopo segnalazioni dell’app Sma Campania

San Giuseppe Vesuviano, rifiuti: le segnalazioni dell'app Sma Campania nel Parco nazionale del Vesuvio Il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti purtroppo non è mai smesso. Anche...

Sequestrati 139mila dispositivi antiCovid non a norma, moltissimi erano per bimbi

Arzano (Napoli). Nuovo importante sequestro operato dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dei servizi di controllo sull’osservanza delle...
- Advertisment -