lunedì 10 Agosto 2020
Home Cronaca Nola, in corso Tommaso Vitale una ragazza viene scippata da due malviventi...

Nola, in corso Tommaso Vitale una ragazza viene scippata da due malviventi su uno scooter

Pedinata e rapinata della borsa. E’ quanto accaduto la scorsa sera in pieno centro storico, nella città bruniana. Una ragazza nolana è stata scippata da due malviventi. Gli scippatori si sono poi allontanati a tutta velocità a bordo di uno scooter.

I fatti. Erano da poco passate le ore 22,00 circa. Una tipica serata da movida nolana, con molti giovani che si godono gli ultimi scorci della stagione estiva tra i locali del centro.

Mentre passeggiava in corso Tommaso Vitale con due amiche, ad una ragazza, residente a Nola, veniva sottratta la propria borsa, contenente soldi, documenti, cellulare ed effetti personali, da due banditi. La vittima è stata prima strattonata e poi rapinata. Il tutto in pochi secondi e sotto gli occhi di una decina di persone che hanno assistito increduli alla scena.

- Advertisement -

I due delinquenti, molto probabilmente minorenni e a volto scoperto, sono sbucati improvvisamente alle spalle del gruppo di ragazze.

Sul caso indagano i carabinieri della locale compagnia. Secondo gli inquirenti i due rapinatori non sarebbero “avvezzi” a questo tipo di azione in quanto, secondo alcune testimonianze, avrebbero coperto il volto col cappuccio della felpa solo dopo aver messo a segno il colpo.

Corso Tommaso Vitale è il cuore di Nola, a due passi dal Palazzo di Città e dal Duomo. Per questo l’episodio ha suscitato ancora più incredulità tra i presenti poiché, fin ora, non si erano mai verificati episodi di reati predatori in pieno centro e in mezzo alla folla.

- Advertisement -
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Regionali 2020, la lista “Per – le persone e la comunità” ufficializza le candidature

NAPOLI. Ufficializzate le candidature della lista “Per – le persone e la comunità” nella provincia di Napoli. Capolista sarà il direttore del carcere minorile...

Casamarciano. Assembramenti e movida incontrollata: il sindaco adotta nuove misure restrittive

Casamarciano. Divieti, telecamere e controlli a tappeto. A Casamarciano stop a soste selvagge con le nuove misure restrittive messe in campo dall'amministrazione comunale. Il...

S. Giorgio. La ricercatrice Spigno ed il suo gruppo a sostegno del candidato sindaco Marino

SAN GIORGIO A CREMANO. Un nuovo importante acquisto per lo schieramento che sostiene il candidato sindaco Giovanni Marino. A candidarsi con Marino anche Patrizia...

Associazione giornalisti vesuviani: “Cordoglio per la morte di Valeria Capezzuto”

Napoli. «Abbiamo appreso con profonda tristezza la scomparsa della collega Valeria Capezzuto. Ci stringiamo vicino alla sua famiglia e alla redazione napoletana del Tgr»....

Brusciano. I consiglieri Sposito e Travaglino chiedono le dimissioni del sindaco

Brusciano. A due anni dall’insediamento dell’amministrazione guidata da Giuseppe Montanile, i consiglieri Giuseppina Sposito e Rocco Travaglino prendono le distanze ufficiallizzando la loro...
- Advertisment -