sabato 22 Gennaio 2022
HomeCronacaNola, in corso Tommaso Vitale una ragazza viene scippata da due malviventi...

Nola, in corso Tommaso Vitale una ragazza viene scippata da due malviventi su uno scooter

Pedinata e rapinata della borsa. E’ quanto accaduto la scorsa sera in pieno centro storico, nella città bruniana. Una ragazza nolana è stata scippata da due malviventi. Gli scippatori si sono poi allontanati a tutta velocità a bordo di uno scooter.

I fatti. Erano da poco passate le ore 22,00 circa. Una tipica serata da movida nolana, con molti giovani che si godono gli ultimi scorci della stagione estiva tra i locali del centro.

Mentre passeggiava in corso Tommaso Vitale con due amiche, ad una ragazza, residente a Nola, veniva sottratta la propria borsa, contenente soldi, documenti, cellulare ed effetti personali, da due banditi. La vittima è stata prima strattonata e poi rapinata. Il tutto in pochi secondi e sotto gli occhi di una decina di persone che hanno assistito increduli alla scena.

I due delinquenti, molto probabilmente minorenni e a volto scoperto, sono sbucati improvvisamente alle spalle del gruppo di ragazze.

Sul caso indagano i carabinieri della locale compagnia. Secondo gli inquirenti i due rapinatori non sarebbero “avvezzi” a questo tipo di azione in quanto, secondo alcune testimonianze, avrebbero coperto il volto col cappuccio della felpa solo dopo aver messo a segno il colpo.

Corso Tommaso Vitale è il cuore di Nola, a due passi dal Palazzo di Città e dal Duomo. Per questo l’episodio ha suscitato ancora più incredulità tra i presenti poiché, fin ora, non si erano mai verificati episodi di reati predatori in pieno centro e in mezzo alla folla.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti