lunedì 4 Marzo 2024
HomeSenza categoriaDue posti sul podio a Paestum per la Running Saviano

Due posti sul podio a Paestum per la Running Saviano

Successo assoluto della Running Saviano a Paestum dove Elena Popa conquista il secondo posto assoluto ai 42 km della maratona in 3:22:24 e il giovane Gabriele Ambrosino il secondo gradino del podio della mezza maratona. Sui Templi insomma è sventolata più che mai la bandiera neroverde. Il ragazzo è l’astro nascente del podismo campano su strada. Gabriele Ambrosino ne ha dato dimostrazione, qualora ce ne fosse stato bisogno, alla mezza maratona di Paestum. Il 19enne arriva secondo dietro il grande Giulio Iannone fermando il cronometro a 1:13,32, una prestazione che lo consacra tra i grandi del podismo e lo proietta tra le speranze assolute della regina dell’atletica leggere italiana. Gabriele ha soltanto 19 anni e tempo a disposizione per migliorare. Il ragazzo, che per motivi di studio, è iscritto al secondo anno di lettere antiche all’Università di Pisa, Scuola Normale Superiore e non è seguito da nessun tecnico, non ha tanto tempo per allenarsi ma è un vero talento naturale. Ha insomma tempo e voglia per migliorare considerato che corre da meno di due anni. Il successo dei colori neroverde della società savianese è completato dalla gara di Elena Popa che conquista il secondo podio della categoria femminile. Dopo la maratona di Firenze, si cimenta ai 42 km di Paestum e sale sul secondo gradino del podio con un tempo di tutto rispetto. Ma per la Popa ormai non ci sono più limiti, è stato un anno ricco di successi per l’atleta sf35 abituata ormai da tempo a misurarsi in imprese straordinarie.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche