lunedì 18 Ottobre 2021
HomeAppuntamentiEcce Dominae, per l'8marzo Casalnuovo celebra la donna nell'arte

Ecce Dominae, per l’8marzo Casalnuovo celebra la donna nell’arte

CASALNUOVO. “Ecce Dominae”, Casalnuovo celebra la donna nell’arte in occasione dell’8 marzo. Mostra e dibattito giovedì 7 marzo ore 18.30 (Galleria espositiva Palazzo Lancellotti).

Si terrà giovedì 7 marzo presso la galleria espositiva di Palazzo Lancellotti la seconda edizione de “La Donna dell’arte”. “Ecco dominae” sarà il titolo dell’iniziativa che coniuga l’arte figurativa di Silvia Rea, Gabriella Imparato e Iole Monaco, le tre protagoniste della mostra temporanea organizzata nell’ambito delle iniziative della IV Edizione di Calici e Cotone, e il reading di poesia a cura dell’associazione L’Artefatta, con tanti interventi per ricordare i successi delle donne e fissare nuovi obiettivi da raggiungere. A seguire ci sarà il dibattito tra cittadini e istituzioni.
In occasione della Festa della Donna, la galleria espositiva sarà il centro culturale per eccellenza nella diffusione di una nuova concezione della donna che parte dall’arte ma che si declina in altri settori lavorativi.
“I successi delle donne al centro del dibattito di giovedì a Casalnuovo significano una sola cosa: che l’8 marzo non è solo l’occasione per ricordare, ma è soprattutto il momento per celebrare gli obiettivi raggiunti dalle donne nei loro settori, non solo in campo lavorativo ma anche nelle battaglie di cui sono protagoniste”, è quanto afferma la consigliera di Città Metropolitana Katia Iorio a due giorni dall’evento.
“Nella lotta alla violenza sulle donne stiamo facendo molto – ha dichiarato il sindaco Massimo Pelliccia – Il comune di Casalnuovo, infatti, grazie al centro antiviolenza ed alla rete di servizi offerti alle donne che si rivolgono alle istituzioni nei casi di violenza di genere, è un avamposto di tutela e sicurezza nei confronti delle vittime”.
Al dibattito, oltre al sindaco ed alla consigliera di Città Metropolitana Katia Iorio, prenderanno parte l’europarlamentare Barbara Matera, l’assessore alle pari opportunità del comune Simona Visone, la Presidente dell’Associazione L’ Artefatta Carmina Esposito e la responsabile del Centro Antiviolenza Ambito21 Rita Gucciardino.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti