martedì 5 Marzo 2024
HomeAttualitàEmergenza caldo. Per anziani, disabili e persone sole un aiuto per spesa...

Emergenza caldo. Per anziani, disabili e persone sole un aiuto per spesa e farmaci a casa

Il Comune di Somma Vesuviana attiva il “Team” – Emergenza Caldo 2023 – Anziani – persone con disabilità – persone sole – potranno chiamare per chiedere spesa alimentare a domicilio e farmaci.

Mauro Polliere (Assessore alla Protezione Civile del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano) : “Il servizio sarà attivo tutti i giorni e sarà ancora più utile durante le giornate da bollino rosso, in particolare gli anziani, ma pensiamo anche alle persone che vivono disabilità o alle mamme che hanno bambini piccoli, difficilmente potranno uscire. C’è il Comune che interviene con Emergenza Caldo 2023!”.

Salvatore Di Sarno (sindaco di Somma Vesuviana, nel napoletano) : “ A disposizione del cittadino ci saranno il numero watsapp della Protezione Civile, al quale sarà possibile chiamare o messaggiare ma anche della segreteria al quale magari proporre anche suggerimenti. Una linea diretta con il cittadino! ”.

Per chiedere la spesa alimentare a domicilio o farmaci – chiamare o messaggiare al numero watsapp della Protezione Civile – 081 899 59 06 o alla segreteria del sindaco – Tel 081 – 893 91 08.

“Abbiamo predisposto il Team Emergenza Caldo 2023 che è rivolto in particolare agli anziani. Chiamando allo 081 899 59 06 che è il numero della Protezione Civile, gli anziani, le persone sole o comunque in difficoltà per molteplici motivi anche legati alla disabilità motoria, potranno avvalersi del servizio di consegna a domicilio di spesa alimentare ma anche di farmaci. E’ un servizio predisposto dal Comune di Somma Vesuviana, in collaborazione con ilk Corpo Volontari di Pronto Intervento”. Lo ha annunciato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana, nel napoletano.

Il Comune si era già contraddistinto durante la pandemia per l’istituzione di Emergenza Covid 2019.

Ora l’Amministrazione Comunale, guidata dal primo cittadino Salvatore Di Sarno, ha dato vita al servizio di assistenza per l’Emergenza Caldo 2023. Anziani, ma tutti coloro i quali sono impossibilitati ad uscire, ad esempio persone sole o che hanno limitazioni motorie e disabilità, possono avvalersi del servizio di consegna a domicilio predisposto sia della spesa alimentare e sia dei farmaci. E’ possibile chiamare al numero watsapp 081 899 59 06, numero della Protezione Civile e anche alla segreteria del sindaco – Tel 081 893 91 08 al fine anche di proporre ulteriori suggerimenti.

Al fianco dei cittadini, grazie all’iniziativa Emergenz-a C-ALDO ideata dall’Assessorato alla Protezione Civile.

“Ringrazio anche il consigliere comunale Gaetano Ciro Coppola – ha affermato l’Assessore alla Protezione Civile, Mauro Polliere – perrchè con tale azione diamo un supporto fondamentale al cittadino. In questo momento le temperature sono scese ma non è escluso che possano nuovamente aumentare nei prossimi giorni. Il servizio sarà attivo tutti i giorni e sarà ancora più utile durante le giornate da bollino rosso, in particolare gli anziani, ma pensiamo anche alle persone che vivono disabilità o alle mamme che hanno bambini piccoli, difficilmente potranno uscire. C’è il Comune che interviene con Emergenza Caldo 2023 e grazie alla collaborazione con la Protezione Civile, il cittadino potrà avvalersi del servizio di consegna a domicilio della spesa alimentare e dei farmaci”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche