mercoledì 1 Dicembre 2021
HomeNewsEuropee. A Cercola il PD raggiunge il 25% con Ferrandino e Fiengo

Europee. A Cercola il PD raggiunge il 25% con Ferrandino e Fiengo

Egea - Black Friday

Cercola – All’indomani delle elezioni europee si può dire con chiarezza che ha vinto la Lega di Matteo Salvini, seguita dal Partito Democratico e dal Movimento 5 Stelle. Questo il dato nazionale che però si ribalta alle pendici del Vesuvio in paesi come Cercola.

Il Partito Democratico raggiunge circa il 18% nella circoscrizione meridionale ed è il terzo partito dopo MoVimento 5 Stelle e Lega, ma più si restringe il campo e più cambiano i risultati. In Campania, infatti, il PD sale al 19%, in provincia di Napoli raggiunge il 20% e diviene secondo partito dopo i 5 Stelle.

A Cercola il risultato prende una piega diversa. Il PD supera il 25% ed è dietro ai 5 Stelle per circa 750 voti mentre stacca clamorosamente Forza Italia e Lega che si fermano al 9%.

Analizzando il risultato dei democratici nel paese vesuviano senz’altro bisogna ricordare le energie messe in campo a sostegno del Partito Democratico dal sindaco di Cercola l’avvocato Vincenzo Fiengo.

A Cercola il candidato più votato del PD è stato Giosi Ferrandino con 645 preferenze, impegnato in una intensa campagna elettorale insieme al sindaco Fiengo.

Ferrandino e Fiengo, insieme, hanno girato il territorio campano e vesuviano. Hanno incontrato famiglie, lavoratori, imprenditori e raccontato l’Europa che voleva il PD.

I risultati non si sono fatti attendere, Ferrandino è tra i candidati più votati al sud e Cercola è tra i comuni con la percentuale più alta di preferenze per Giosi Ferrandino.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti