mercoledì 17 Aprile 2024
HomeCultura e SpettacoliFesta di chiusura al Teatro Acacia per il progetto "Nida For Domus...

Festa di chiusura al Teatro Acacia per il progetto “Nida For Domus Form”

Napoli. Emozionante serata al Teatro Acacia, dove per la festa di chiusura del progetto “Il laboratorio delle idee- NIDA for DOMUS FORM” ideato dai maestri Ciro Palella e Roberto Giangrande e sostenuto dalla Nazionale Italiana dell’Amicizia Nida Onlus Campania con la referente Chiara Migliaccio, è andata in scena la commedia di Peppino De Filippo “Miseria Bella”. Un lavoro che, prodotto da Gianluca Corcione, ha ben incorniciato il gran finale di un impegno collettivo grazie anche alla bella prova degli attori Francesco Procopio, Enzo Casertano, Loredana Piedimonte, Giosiano Felago e Federico Valdi. Una serata con uno spettacolo diviso tra il divertimento e la riflessione, che ben ha rappresentato il sincero grazie degli ideatori e sostenitori del progetto rivolto a coloro che lo hanno supportato con il personale contributo. Appoggiato dalla Nazionale Italiana Dell’Amicizia per la Campania, il progetto “Nida for Domus Form – Il Laboratorio delle Idee”, è servito per favorire gli studi artistici di ragazzi talentuosi con l’assegnazione di ben 18 borse di studio e per realizzare degli incontri con artisti di chiara fama. “Una serata – ha detto soddisfatta la referente Migliaccio – per la quale devo ringraziare gli amici NIDA che supportano ogni progetto e riservano sempre un pensiero speciale per tutti i sostenitori. Tra questi, Amalia e Nunzio della Divispack, Luca e Gino per I Ferrara; Valeria e Stefania per la Punto e Accapo; Francesco del Bar Pino; Felice per la Tdn; Luca per la Irv engineering. Ancora occorre ringraziare, il dr. Gerardo Savy per Allianz Bank; Salvatore per la Fastweb di via Chiaia; Clara per la Filo Diretto Consumatori; Erika e Walter per Otovox; Bianca per la Bosco & Partners; Antonio Bottone caricaturista per eventi; Rosy per la Rosy creazioni fatte a mano; Mia per Opera Don Bonifacio Azione Verde; Giuseppe per la Orefice confetti e Salvatore Tortorella della Torsal. Un grazie anche per le mie care amiche sempre al mio fianco Simonetta, Elena, Lucia, Pina e tutto il gruppo scuola. Infine, altri ringraziamenti vanno a Maurizio per le cornici e ad Antonio per il montaggio video; alle nonne NIDA, a mia madre, mio marito ed i miei figli e infine alla famiglia Mirra e a tutto lo staff del teatro Acacia. È soltanto grazie alla collaborazione di tutti ed alla forza dell’unione che ogni anno riusciamo a realizzare un piccolo grande progetto”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche