giovedì 30 Maggio 2024
HomeSportFesta Emra Foods Ottaviano. Gis qualificata i play off per la Serie...

Festa Emra Foods Ottaviano. Gis qualificata i play off per la Serie A

Rione Terra Pozzuoli-Emra Foods Gis Pallavolo Ottaviano 0-3( 18-25;18-25; 20-25)
Emra Foods Gis Ottaviano: Lucarelli, D’Alessandro, Ardito,Ammirati, E.Libraro, Scialò, A.Libraro, Ndrecaj, Giuliano, Guancia, Bonina, Settembre, Giacobelli. All. Libraro
Rione Terra Pozzuoli: Coppola, Calabrese, Palumbo, Giordano, Vacchiano, Arzeo, Cesario, Ferrara. All. Cirillo
Obiettivo centrato. L’Emra Foods Gis Pallavolo Ottaviano è qualificata aritmeticamente per i play off Serie A. La squadra vesuviana ha battuto il Rione Terra Pozzuoli 3-0 e si è assicurata il primo posto del girone quando mancano ancora 4 partite al termine della regular season. Per la Gis 22° vittoria consecutiva in 22 giornate. Cammino netto per i ragazzi di coach Libraro.
L’avvio non è dei migliori. I rossoblù entrano svogliati e Pozzuoli vola 6-3. Gli ottavianesi carburano punto su punto e un parziale mostruoso (12-2) riporta le giuste distanze tra le due squadre con la Gis avanti di 6 punti. Nel finale Pozzuoli prova una rimonta impossibile e il set si chiude 18-25.
Il secondo set è interamente di marca Rossoblù. Enrico Libraro e Guancia viaggiano con percentuali altissime in attacco e Scialò con Giacobelli a muro sono devastanti. In pochi minuti la Gis è avanti 12-21. Piccolo sussulto dei padroni di casa ma il risultato non cambia con l’Emra Foods Ottaviano che chiude il secondo parziale 18-25.
Nel terzo set si viaggia punto a punto. È un set che consegnerà alla storia un traguardo prestigioso per i vesuviani. Pozzuoli prova a condurre sempre nel punteggio ma sul 19 pari la Gis aumenta il ritmo e se ne va. Al primo match point è il muro di Ercolano Giacobelli con un ace a chiudere la partita e a regalare la 22° vittoria per la Gis che si qualifica per i play off. Sabato si torna al PalaGis alle ore 18,30 contro il Volley Marcianise.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche