martedì 18 Giugno 2024
HomeAttualità“Festeggiare riflettendo”, a Striano un cineforum per celebrare le donne

“Festeggiare riflettendo”, a Striano un cineforum per celebrare le donne

STRIANO – Un modo diverso per celebrare la festa delle donne, un’occasione per riflettere sull’universo femminile ma anche per divertirsi e socializzare. Così a Striano verrà vissuto l’8 marzo.
L’assessorato alle pari opportunità, su proposta del Centro culturale “Presenza” e con la collaborazione dell’associazione D.i.c.a. (Donne italiane casalinghe associate), della Pro Loco, dell’A.ge (associazione genitori) e del Forum dei Giovani ha organizzato la proiezione del film francese “Le ricamatrici”. È la storia di due donne, Claire e Madame Metikian, una giovane e in attesa di un figlio, l’altra straziata dalla morte del suo. Un film che racconta l’amicizia e la solidarietà tra le donne. Dopo la visione, alcuni attivisti del Forum dei Giovani reciteranno poesie e brani teatrali. Infine, l’associazione D.i.c.a. (Donne italiane casalinghe associate) allestirà un party con canti e balli.
La manifestazione, denominata “Festeggiare riflettendo”, si terrà l’8 marzo alle 17.30 presso la sala conferenze del centro sociale di via Beniamino Marciano.
“Si tratta di una iniziativa importante, anche perché è stata concertata con le associazioni del territorio, alle quali noi abbiamo fornito il supporto organizzativo. È proprio sulla collaborazione con le associazioni che intendiamo puntare”, spiega l’assessore alle pari opportunità Aniello Risi.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche