giovedì 9 Febbraio 2023
HomeComunicati stampaFinanziamenti per automezzi rifiuti, Catapano: "Criteri di sviluppo"

Finanziamenti per automezzi rifiuti, Catapano: “Criteri di sviluppo”

SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Ammesso al finanziamento per l’acquisto di automezzi per la raccolta differenziata e per le dotazioni tecnologiche del centro di raccolta rifiuti. Il Sindaco Catapano: “acquisteremo spazzatrici elettriche e perfezioneremo l’isola ecologica”

Il nuovo anno inizia con il raggiungimento di un nuovo importante traguardo amministrativo per la città di San Giuseppe Vesuviano. Nella città alle falde del Vesuvio arriveranno, infatti, circa 140.000,00 Euro che consentiranno di ampliare i servizi ambientali offerti all’utenza e di raggiungere più elevati standard qualitativi in termini di pulizia continuativa delle aree pubbliche e di decoro urbano. Il Comune di San Giuseppe Vesuviano è stato ammesso a due distinti  finanziamenti provenienti dalla Città Metropolitana di Napoli:- euro 88.000,00 per l’acquisto di spazzatrici, attrezzature ed
automezzi finalizzati allo sviluppo ed incremento della raccolta differenziata;
– euro 49.979,87 per l’ampliamento ed il miglioramento delle dotazioni tecnologiche del centro di raccolta rifiuti. Appresa la notizia, il Sindaco Vincenzo Catapano ha ringraziato Enrico Ghirelli, assessore al ramo: “desidero congratularmi per l’obiettivo raggiunto in coordinamento con gli uffici tecnici comunali. Fare squadra è uno dei punti di forza della nostra azione amministrativa e ci consentirà di continuare a percorrere strade improntate a criteri di sviluppo, sostenibilità ed efficienza”.

“Con i finanziamenti ricevuti – sottolinea Enrico Ghirelli, assessore all’ambiente – acquisteremo spazzatrici elettriche, nell’ottica di perseguire anche strategie di innovazione e best-practices per lo sviluppo sostenibile. Perfezioneremo, inoltre, l’isola ecologica di
via Vasca al Pianillo, potenziando l’intero sistema di raccolta differenziata, sia da un punto di vista strutturale, sia attraverso campagne di comunicazione e sensibilizzazione”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti