giovedì 18 Aprile 2024
HomeAppuntamentiFipav Campania e Scuola: tre protocolli tra Acerra e Frattamaggiore

Fipav Campania e Scuola: tre protocolli tra Acerra e Frattamaggiore

L’Istituto Superiore “Munari” e il Liceo “De’ Liguori” di Acerra, il Liceo Classico e delle Scienze Umane “Durante” di Frattamaggiore hanno scelto la pallavolo come sport di formazione per i loro iscritti.

Si arricchisce la famiglia della Fipav Campania con altre tre scuole del napoletano che in questo inizio di 2023 entrano a far parte del progetto formativo della Fipav Campania.

Il 3 febbraio 2023 è arrivato l’accordo con il dirigente scolastico prof. Giovanni La Montagna del Liceo Scientifico, Classico, Linguistico Statale “Alfonso Maria D’’ Liguori”. Nello stesso giorno, c’è stata la firma del protocollo da parte della dirigente scolastica dott.ssa Carmela Mosca dell’Istituto Superiore “Bruno Munari”. Entrambi i protocolli sono stati sottoscritti dal presidente del CT Napoli Carmine Menna.

Il 13 febbraio, stavolta alla presenza del presidente della Fipav Campania Guido Pasciari, è arrivata l’adesione del Liceo Classico e delle Scienze Umane “Francesco Durante” di Frattamaggiore con la firma del ds Prof. Michelangelo Riemma.

La Lions Club Acerra Valle di Suessola, rappresentata dal dirigente Luciano Campanile, da questo momento in poi sarà il riferimento per i progetti di formazione e sport dei tre istituti.

“Qui ad Acerra c’è grande fermento e voglia – spiega il presidente della Fipav Napoli Carmine Menna – la voglia di dare ai propri ragazzi una serie di attività, in orario curriculare ed extra curriculare, con progetti di formazione non solo di tipo agonistico ma anche a tema arbitrale”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche