mercoledì 22 Maggio 2024
HomeAttualitàEcco le foto degli alunni del Casamale e il loro spettacolo per...

Ecco le foto degli alunni del Casamale e il loro spettacolo per i terremotati

SOMMA VESUVIANA. “Scappa, curri và a la scola”, è la scritta che si trovava sul muretto della scuola di Amatrice ed è il titolo del saggio che i piccoli allievi del I Circolo Didattico “Raffaele Arfè” plesso del Casamale hanno tenuto ieri nella chiesa Collegiata di Somma Vesuviana.

È un progetto di solidarietà nato per dare un contributo alla scuola “Romolo Capranica” di Amatrice, a quel plesso andranno i fondi raccolti. Uno spettacolo cui hanno partecipato tutti i bambini, dalle classi prime alle quinte, si sono esibiti nella Collegiata con canti, poesie, messaggi e brani recitati, tutti profondi e significativi. Ad ascoltarli un folto pubblico, tanti i genitori che hanno anche collaborato fattivamente con tutti i docenti affinché il progetto andasse a buon fine e così è stato. Alcuni hanno cucito i vestitini per i bambini, altri hanno trovato gli sponsor, ma tutti insieme hanno operato per rendere l’evento perfetto.
Suggestiva il finale della manifestazione con tutti i bambini all’esterno della chiesa che hanno fatto volare al cielo dei palloncini colorati, “con la speranza che ognuno di esso dove cadrà porterà tanta gioia serenità e pace”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche