lunedì 26 Febbraio 2024
HomeCultura e SpettacoliGrande affluenza a Palazzo Mazzarino a Palermo per Frida Kahlo

Grande affluenza a Palazzo Mazzarino a Palermo per Frida Kahlo

Folla delle grandi occasioni e tanto interesse di pubblico a Palermo per la mostra “Virtual- Multimedia- Photo Experience” dedicata a Frida Kahlo. Visitabile nell’affascinante sede di Palazzo Mazzarino in via Maqueda a pochi metri dal celebre Teatro Massimo, la manifestazione, presentata dalla Olympo Cdc Holding e Alta Classe Lab, consente al pubblico di tutte le età(tanti sono gli studenti) di osservare da vicino i tratti più personali della famosa artista messicana. Per i visitatori oltre ad un viaggio immersivo tra le opere della geniale pittrice con gli esaltanti visori 3d e la magia del video mapping c’è anche una selezione appassionante di fotografie, costumi e manoscritti legati ai momenti conosciuti ed inediti della vita di Frida Kahlo. Il percorso di Palazzo Mazzarino attraverso varie sezioni, traccia tutte le fasi della vita dell’artista: l’infanzia, seguita dalla giovinezza dove manifesta la sua ribellione vestendosi con abiti da uomo, l’incontro con l’amore della sua vita – Diego Rivera – fino a giungere, dopo una vita costellata di dolori e avventure, alla sua sfortunata morte. Un’esperienza unica ed emozionante capace di trasportare il pubblico nel mondo di Frida. Un viaggio emozionale per conoscere la donna, viverla e comprenderne l’essenza, la sua forza, il suo coraggio, il suo talento e il suo infinito amore. La mostra è aperta tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00 e il sabato, la domenica e i festivi dalle 10.00 alle 21.00. I biglietti sono acquistabili su go2-ticketone e ciaotickets.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche