sabato 1 Ottobre 2022
HomeAttualitàGreen pass, controlli a Napoli e provincia anche sui mezzi pubblici

Green pass, controlli a Napoli e provincia anche sui mezzi pubblici

Questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli di Napoli sono impegnati nei controlli volti alla verifica del rispetto delle recenti norme anti-contagio.
Verifiche che si stanno effettuando a campione in Piazza Salvo d’Acquisto, a via Vespucci, a via Dazio e presso lo stadio Collana.
Oggi i carabinieri sono impegnati anche nei controlli per il contenimento del fenomeno epidemico presso le 2 metro Colli Aminei e Chiaiano. Verifiche anche ad Ischia dove i carabinieri monitorano il porto.
In provincia, invece, i carabinieri stanno effettuando controlli mirati presso le stazioni periferiche ma non solo. Verifiche a campione a Castellammare di Stabia e Torre del Greco dove centinaia di pendolari prendono il treno ma anche a Capri presso il porto o a Pompei. Controlli a campione anche ai taxi ed ai loro passeggeri.
Massimo l’impegno profuso anche dai carabinieri nell’area nord della provincia partenopea dove tra i vari comuni di Casoria, Giugliano in Campania, Afragola, Arzano e tutte le altre città dell’area nolana i militari stanno effettuando controlli a campione presso le varie stazioni ferroviarie, metropolitane e mezzi pubblici. Non mancano i controlli alle attività commerciali.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti