lunedì 24 Giugno 2024
HomePoliticaI giovani del Pd, "Non firmeremo cambiali in bianco"

I giovani del Pd, “Non firmeremo cambiali in bianco”

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un comunicato dei giovani del Pd


SANT’ANASTASIA – Il futuro Partito Democratico nasce con un forte spirito riformista volto a modificare il nostro Paese, per renderlo più moderno, efficace ed europeo.

Sin dalle prime battute il PD si è contraddistinto per una forte attenzione alle nuove generazioni, come si evince dal Manifesto e dalle parole di tutti i candidati alla carica di Segretario nazionale. Sta di fatto che, nella nostra breve esperienza politica, già molte volte abbiamo, però, sentito discorsi simili, anche dai nostri rappresentanti locali, ma quasi mai ci siamo sentiti realmente coinvolti nei vari processi decisionali.

Vorremmo, pertanto, avviare un costruttivo dialogo con gli attuali quadri dirigenti di DS e Margherita per capire la reale volontà di attenzione alla realtà giovanile all’interno del futuro PD anastasiano.

Sappiamo che lo spazio politico non “viene offerto”, ma è necessario conquistarlo con l’impegno, le idee e la passione. Non ci spaventa affatto la sfida che abbiamo innanzi, ma senza un’adeguata presenza all’interno degli organi decisionali tutto lo spirito propositivo verrebbe a ridursi all’elemosinare l’attenzione di qualche consigliere comunale o del segretario di turno. Chiediamo, pertanto, il rispetto del nostro impegno politico e la rappresentatività che ne consegue.

NON ABBIAMO INTENZIONE DI FIRMARE CAMBIALI IN BIANCO!
Il PD potrà essere reale strumento di modernizzazione del paese solo se sarà capace di realizzare quel nuovo modo di intendere la politica che i cittadini chiedono da anni.

La democraticità delle discussioni e dei processi decisionali è fondamentale così come la capacità di selezione dei dirigenti politici in base a principi meritocratici.
Dobbiamo essere capaci di creare una politica rispettosa della volontà popolare , che sappia superare gli egoismi di molti e lavorare unicamente per provare a risolvere i problemi enormi del nostro territorio.

Ci impegniamo, nel frattempo, a costruire il Movimento dei Giovani Democratici, che sarà leale con il PD, ma anche capace di aver quel minimo di autonomia decisionale per far crescere le nostre menti senza il rischio di esser imbrigliati nelle beghe che vedono protagonisti i più adulti.

I Movimenti Giovanili

Anna Maria Romano

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche