sabato 20 Aprile 2024
HomeScuolaIl 21 marzo si celebra la poesia a San Giuseppe Vesuviano

Il 21 marzo si celebra la poesia a San Giuseppe Vesuviano

La poesia è  il mezzo  con il quale Dio sigilla i cuori

TheoScalzo44

ll 21 Marzo è la giornata internazionale della poesia, proprio durante l’equidistanza del buio e della luce.

Che cosa è la Poesia se non puntare i fotoni sulle parti ombra che, molto spesso, ogni essere umano tende a celare.

Poesia e Creazione sono il medesimo vocabolo, pertanto: Sia la Luce e La Luce fu, volontà creatrice nell’uomo, forse, ignaro di questo potenziale, tende all’occultamento dello scorrere dei processi emotivi.

Arriva però Il Poeta, voce che rischiara la tenebra che senza veli si espone al mondo. È anche il giorno del genetliaco della grande Alda Merini, che quest’ anno avrebbe compiuto 93 anni.

Molte scuole celebreranno questo giorno, ognuna con le proprie risorse e le proprie capacità, un modo quindi per diffondere la bellezza dei versi.

A San Giuseppe Vesuviano, presso il I Circolo Didattico, la Dirigente Scolastica, non indifferente alla cultura ed alla diffusione del Sapere, parliamo di Maria Rosaria Fornaro, dottoressa in filosofia, quindi con una marcia in più, ha accolto le varie proposte inerenti alla poesia, infatti si ha bisogno di poeti e filosofi per navigare su questo mare chiamato vita, e lei è un ottimo comandante di bordo.

Durante la giornata della Poesia, i discenti svolgeranno alcuni lavori, soprattutto di poesia visiva, e dell’ Appl-Etica, che saranno successivamente esposti sui vari canali telematici, in modo da creare condivisione e sinergia.

In particolare nel plesso Belvedere, avendo delle strutture adatte, e soprattutto valide docenti, si esporranno queste installazioni così da essere fruibili a tutti.

Le docenti del Plesso Belvedere dimostrano grande sensibilità verso le tematiche sociali, la bellezza, espressione attraverso la quale si attua la capacità di fare del pensiero, esperienza e azione.

Bisogna agire attraverso le parole, praticando il linguaggio, che, come diceva Heidegger, è la casa dell’ Essere.

Si ringrazia Wiki-Poesia, la Repubblica dei Poeti, per la concessione dei patrocini, e soprattutto il Grazie alla Dirigente, Donna di fiducia verso chi propone iniziative atte a spronare l’intelligenza dei degli allievi.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche