sabato 13 Aprile 2024
HomeSportIl Napoli vince 3-2 contro il Leicester sotto al diluvio, e passa...

Il Napoli vince 3-2 contro il Leicester sotto al diluvio, e passa il turno

Il Napoli supera gli inglesi del Leicester 3-2 al Maradona, con un gol di Ounas e una doppietta di Elmas.

La squadra di Spalletti termina al secondo posto il gruppo C di Europa League alle spalle dello Spartak Mosca: gli azzurri giocheranno i sedicesimi a febbraio contro una delle squadre finite terze nei gironi di Champions.

Luciano Spalletti ai microfoni di Sky ha commentato la vittoria della sua squadra. “Quando prendi due gol come li abbiamo presi noi, e qualche difficoltà ce l’abbiamo, ti sembra vada tutto di traverso. Invece abbiamo avuto una bella reazione nel secondo tempo. Abbiamo preso due gol in situazioni sulle quali ci si può atteggiare meglio come condizioni per pulire l’area. Loro sono forti, ci voleva una reazione di squadra che ha carattere e personalità. Va detto: i ragazzi hanno avuto la reazione di chi ha anima. Stasera nelle difficoltà hanno vinto la partita, per cui grandi complimenti”.

Il periodo non è semplice, ci sono giocatori come Politano che si devono riprendere ancora dal Covid, e poi per gli infortuni presi giocare ogi 3 giorni non è semplice. Poi ha commentato Elmas, spiegando il suo ruolo di “tappabuchi”, ovvero sapersi adottare in qualsiasi situazione.

“Elmas è un ragazzo splendido anzitutto. E poi si sa adattare a qualsiasi ruolo. È sempre chiamato tappabuchi perché sa fare bene ovunque: dove sei in difficoltà ci metti Elmas e tira fuori sempre la roba giusta. A fine primo tempo era dispiaciuto per qualcosa che non gli era andata a genio dopo la partita. Ho detto ad Elmas che se avesse fatto gol mi sarei buttato per terra. Mi son trattenuto fino all’ultimo, poi ha fatto un gol da giocatore vero. Lo metti dove ti pare e lui tira fuori quello che ti serve”.

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche