mercoledì 28 Febbraio 2024
HomeCronacaIncendio al pronto soccorso, donna ustionata sul 40% del corpo

Incendio al pronto soccorso, donna ustionata sul 40% del corpo

Questa mattina, presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni di Dio, di Frattamaggiore, si è verificato un incidente in cui è rimasta coinvolta una donna di nazionalità ucraina di 67 anni.
La paziente, ricoverata presso l’Osservazione Breve Intensiva nella sala di isolamento, in quanto positiva al Covid-19 e per tale motivo in terapia con ossigeno, presumibilmente nel tentativo di usare un accendino ha provocato una scintilla che ha infiammato l’ossigeno.
Immediatamente è scattato il sistema antincendio ed intervenuto il personale di servizio, che hanno posto in salvo la paziente.
La stessa, ad una prima valutazione, presentava ustioni di 2° grado su circa il 40% della superficie corporea non vitale.
La donna è stata trasferita presso il Centro Ustioni del Cardarelli per le relative cure, le sue condizioni sono giudicate stabili.
Le attività del Pronto Soccorso sono riprese dopo il sopralluogo dei Vigili del Fuoco e quello dell’Ufficio Tecnico dell’ASL.
Sono tuttora in corso gli accertamenti da parte delle Autorità competenti.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche