lunedì 20 Maggio 2024
HomeSenza categoriaLa 70° Festa della Liberazione al giardino Arci

La 70° Festa della Liberazione al giardino Arci

Somma Vesuviana. Una serata con interventi culturali e musicali per celebrare il 70° anniversario della Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazifascista.

Lo scenario è quello del Borgo Antico del Casamale dove sabato 25 aprile alle ore 18 si celebrerà la Festa della Liberazione, evento organizzato dal movimento politico La Città Cambia e dall’Arci, con la presenza dell’assessore alla cultura di Napoli, Nino Daniele, ed il professore e storico Ciro Raia.
Parteciperanno alla serata il gruppo musicale Malabanda Vesuviana e Rosanna Cimmino che con i suoi alunni proporà uno spettacolo preparato ad hoc per l’occasione.
“La primavera della nazione” è il titolo dato all’evento che, come afferma un esponente de La Città Cambia, “deve essere una giornata di memoria che, non solo ricordi la storia della nostra democrazia, ma che sia soprattutto un’esortazione continua alla resistenza, contro ogni forma di repressione dei nostri diritti e contro ogni ingiustizia; forti dell’esempio dei nostri partigiani che ci esorta a continuare a combattere, come disse Pertini: ‘non solo senza paura ma anche senza speranza’, per la giustizia e per la pace nel mondo.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche