martedì 9 Agosto 2022
HomePoliticaGabriele: "Mobilitazione Asl Na3? solo la punta di un iceberg"

Gabriele: “Mobilitazione Asl Na3? solo la punta di un iceberg”

NAPOLI: “Quello che sta succedendo all’Asl Na3 è soltanto la punta di un iceberg. La carenza di idee, così come di programmazione e mancanza totale di una politica che sappia guardare prima alla tutela del diritto alla salute e poi alle casse della Regione è sotto gli occhi di tutti”.

Così il capogruppo Psi in consiglio regionale Corrado Gabriele commenta la mobilitazione avviata dai sindacati nell’azienda sanitaria locale Napoli 3.

“Non si può pensare alla sanità Campana in maniera del tutto ragionieristica – spiega il consigliere socialista -. Si dovrebbe pensare prima al diritto alla salute e la garanzia del servizi ospedalieri. Poi a tenere in ordine le strutture, ancor prima dei conti. Per farlo la Regione dovrebbe preventivamente tutelare i tanti lavoratori e i tanti precari che lavorano nel mondo della sanità. Risorse umane dalle quali non è possibile prescindere. Ci sarebbe bisogno di un’organizzazione capillare di molti reparti. Tutto questo manca per incapacità amministrativa, per questo dal 1 giugno ci impegneremo con il prossimo presidente De Luca, come proprietà ad incontrare le parti sociali, ascoltarle e mettere subito mano alle richieste più urgenti” conclude Gabriele.

Articoli recenti