lunedì 8 Marzo 2021
Home Sport Lega Pro, derby campano tra Paganese e Casertana: la diretta

Lega Pro, derby campano tra Paganese e Casertana: la diretta

Lega Pro, Paganese – Casertana: il derby campano

Secondo derby campano della 19esima giornata, l’ultima del girone d’andata, del campionato di Lega Pro – Serie C, stagione sportiva 2020/2021. Dopo la vittoria casalinga di misura dell’Avellino ai danni della Cavese, oggi allo stadio Marcello Torre di Pagani andrà di scena il match tra Paganese, penultima in classifica con 12 punti, e la Casertana, quart’ultima in classifica con 15 punti.

Le formazioni ufficiali

Paganese: Campani, Mattia, schiavino, Cipagna, Carotenuto, Gaeta, Benedetti, Onescum Squillace, Mendicino, Diop. All. Di Napoli. A disp. Bovenzi, Fasan, Esposito, Sbampato, Perazzolo, Sirignano, Curci, Bonavolontà, Scarpa, Isufaj, Castagliola, Cesaretti.

Casertana: Avella, Hadziosmanovic, Konate, Cirillo, Izzillo, Santoro, Matese, Icardi, Turchetta, Cuppone. All. Guidi. A disp. Dekic, Zivkovic, Buschiazzo, Petruccelli, Castaldo, Fedato, Setola, Valeau, Polito.

A dirigere l’incontro sarà il sig. Stefano Nicolini della sezione aia di Brescia, coadiuvato dagli assistenti arbitrali Andrea Cravotta di Città di Castello e Stefano Camilli della sezione di Foligno. Quarto uomo Enrico Gigliotti di Cosenza.

Prossimo turno: Paganese vs. Catania – Casertana riposa.

MArcatori: Diop (Paganese) su rigore

Ammoniti: (Paganese) Icardi, Del Grosso (Casertana)

 

Primo tempo

5′ Prima occasione per la Paganese che parte subito col piede sull’acceleratore. Onescu calcia alto sulla traversa.

7′ Calcio di rigore per la Paganese. Non ha dubbi Nicolini e indica il dischetto. Diop è stato atterrato in aerea da Matese che viene anche ammonito. Sul dischetto va lo stesso Diop. Avella intuisce la traiettoria ma il pallone gli passa sotto la mano, nonostante il tiro dell’attaccante locale fosse angolato ma non particolarmente potente.

10′ Spinge la Paganese che, complice l’entusiasmo del gol, vuole chiude subito la partita.

14′ Ammonito il numero 24 della Casertana, Simone Icardi per un brutto fallo su Squillace. Molti interventi ruvidi in questa prima fase di gioco dovuti soprattutto al terreno di gioco reso viscido dalla pioggia copiosa.

17′ Occasione Casertana con Turchetta dalla sinistra ma la palla viene deviata in corner.

21′ Si sveglia la Casertana che inizia a fare possesso palla e a chiudere i padroni di casa nella propria metà campo. Non è semplice giocare con le precarie condizioni del manto erboso a causa del meteo. Notevoli difficoltà per il controllo del pallone e numerosi scivoloni.

23′ – Buona la linea difensiva della Paganese. Sono già due le occasioni in cui gli attaccanti ospiti si sono trovati in offside.

28′ – L’arbitro grazia Konate che commette un brutto fallo sull’autore della rete Diop.

33′ – Avanti ancora la Paganese che conquista il terzo angolo del match.

34′ – I padroni di casa reclamano un secondo calcio di rigore, atterrato in area sempre il solito Diop, ma Nicolini non se la sente di dare un altro penalty.

35′ Occasionissima Paganese per raddoppiare. Vicinissimo al gol Mendicino che di testa spreca clamorosamente e il pallone finisce in rimessa dal fondo.

39′ Mendicino ostacola la traiettoria del pallone che su un calcio da fermo era diretto verso la parto difesa da Avella. Ancora vicina al goal la Paganese.

41′ Ancora vicino al gol la Paganese con Mendicino che non riesce ad inquadrare lo specchio della porta e spreca il raddoppio. L’azione è nata da una ripartenza dei locali, dopo che Cuppone non aveva trovato impreparato l’estremo difensore Campani.

44′ Chiudono in avanti gli uomini in maglia azzurra, ancora una volta Diop ci prova dal limite dell’area di rigore, ma la palla finisce alta sopra il legno superiore della porta.

45′ Il direttore di gara concede un solo minuto di recupero.

46′ – Il primo tempo si conclude sul risultato di 1-0 grazie alla rete di Diop su calcio di rigore. La Paganese non è riuscita a chiudere la partita già nei primi 45 minuti.

Secondo tempo

1′ – Rientrano in campo gli stessi 22 della prima frazione di gara. Nessun cambio per entrambi gli allenatori.

2′ Per la Casertana iniziano il riscaldamento i due attaccanti Fedato e Castaldo. Non è escluso che mister Guidi possa inserirli entrambi per cercare di recuperare la partita.

7′ Cambio nella Casertana: dentro Castaldo, classe 82, al posto di Matese, già ammonito.

10′ Ci prova la Casertana con un tiro dalla distanza che non impensierisce Campani. A calciare è stato Mendicino.

12′ Ammonito il capitano Marco Schiavino. Era diffidato e salterà la prossima partita casalinga contro il Catania.

13′ Pareggio della Casertana. A segnare è stato il neo entrato Castaldo, alla seconda marcatura del campionato. Abile di testa l’attaccante ospite a sfruttare un’uscita infelice dell’estremo difensore Campani. Il numero 10 della Casertana insacca praticamente a porta quasi vuota.

20′ La Paganese non ci sta e cerca il nuovo vantaggio ma gli ospiti sono bravi a non concedere spazi nella fase difensiva.

21′ Reclamano un calcio di rigore dalla panchina della Casertana ma l’arbitro dice no.

22′ Cambio anche per la Paganese. Dentro Cesaretti al posto di Onescu.

25′ Clamoroso al Marcello Torre. La Casertana in rimonta ribalta in risultato. Su calcio d’angolo respinge il portiere ed è bravo Cuppone a battere l’estremo difensore.

29′ – Simone Icardi realizza la rete del 1-3. Destro violentissimo dalla lunga distanza e palla che finisce nell’angolino basso. Incolpevole Campani che non riesce ad arrivare sulla palla potente e precisa dell’attaccante casertano.

31′ cambio Paganese. Entra Scarpa che va a rimpiazzare Benedetti.

34′ – Cambio per la Casertana: dentro Buschiazzo al posto di Turchetta.

38′ Cambio per la Paganese: esce Diop ed entra Isufaj. Cambi esauriti

39′ Doppia sostituzione per la Casertana. Dentro Fedato e Polito al posto di Cuppone e Hadziosmanovic. Cambi esauriti.

45′ – Il direttore di gara Nicolini concede 5′ minuti di recupero.

Nonostante il cambio di allenatore, la Paganese non riesce ad invertire la rotta di marcia. La Casertana conquista 3 punti fondamentali, salendo a quota 18 punti e scavalcando le dirette concorrenti Viterbese, Potenza e Monopoli.

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti