martedì 27 Febbraio 2024
HomeCultura e SpettacoliLeone d'oro di Venezia, tra i premiati Aurelio De Laurentiis

Leone d’oro di Venezia, tra i premiati Aurelio De Laurentiis

Da Vittorio Sgarbi ad Aurelio De Laurentiis, da Red Canzian all’ex presidente del Montenegro Milo Djukanovic. Si è svolta a Venezia la Cerimonia di premiazione del Leone d’Oro alle eccellenze d’Italia nel campo dell’imprenditoria, dello sport e della cultura. L’evento si è svolto al Palazzo della Regione Veneto: con il presidente del Gran Premio Internazionale di Venezia, Maurilio Prioreschi, il patron della manifestazione Sileno Candelaresi, la madrina e conduttrice Luz Adriana Sarcinelli, docente universitaria, vincitrice del premio Comunicazione 2022 con il suo libro “Quanto vale la libertà” Armando Curcio Editore.

 

“L’agire che nobilita, che insegna, che aiuta a sviluppare progetti nel sociale – ha dichiarato Giuseppe Barretta, fra i membri organizzatori della manifestazione – Questa mirabile occasione ha come sempre esaltato chi si distingue e primeggia ma anche raccontato la vita di chi si dedica con passione ad uno scopo e a tutto ciò che ne deriva, anche nell’approccio alla vita”.

Ospite d’onore dell’evento, l’ex Presidente della Repubblica del Montenegro Milo Djukanovic che ha per l’occasione dichiarato: “Sono particolarmente lieto di questa cerimonia che mi auguro possa contribuire ad avvicinare sempre di più il Montenegro alla casa comune europea, cui l’Italia attribuisce grande importanza». Il comitato che ha investito Djukanovic ha all’unanimità concluso che Djukanovic: “Ha dato un contributo fondamentale alla via negoziale di adesione e non è certamente un caso se il Montenegro sia considerato la testa di punta per avvicinare i Paesi dei Balcani Occidentali all’Unione Europea”.

In questa edizione, oltre al Presidente Milo Djukanovic, il riconoscimento è stato consegnato a: Vittorio Sgarbi, Sottosegretario di Stato alla Cultura premiato dalla Presidente della Federazione Moda Ilaria Vitagliano; il Prof. Camillo Ricordi; Red Canzian dei Pooh premiato dal Presidente del Gran Premio Internazionale di Venezia, l’avvocato Maurilio Prioreschi; il Generale Roberto Vannacci, premiato dal Cavaliere Gianfranco Sciscione; l’imprenditore Cinematografico e Presidente del Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis premiato dal Presidente Star Press Lion Golden Walter Scognamiglio; il direttore sportivo del Venezia Calcio, Filippo Antonelli premiato dal giornalista Lorenzo Mayer; l’imprenditrice veneziana Marina Zuin Caselli con la figlia Selene Caselli Zuin; l’ingegnere Massimiliano Marini, premiato dal dottor Marco Sciscione; il campione del mondo di off shore Maurizio Schepici; il Cavaliere della Cucina italiana nel mondo Salvatore Di Matteo; lo chef Vincenzo Cascone, Salvatore Oliva e Carla Cerbone, lo stilista Gianni Cirillo e il Professore Salvatore Mancino.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche