martedì 16 Aprile 2024
HomePoliticaLiveri, l'amministrazione inaugura la nuova casa comunale

Liveri, l’amministrazione inaugura la nuova casa comunale

LIVERI. Inaugurazione della nuova casa comunale: c’è anche una terrazza giardino

Più spazi per i cittadini, totale rispetto delle norme antisismiche ed antincendio, massima efficienza energetica e perfino una terrazza giardino: il sindaco Raffaele Coppola e l’amministrazione comunale di Liveri si apprestano ad inaugurare un Casa Comunale tutta nuova.

Il taglio del nastro avverrà giovedì 20 aprile, alle 19, alla presenza di molti rappresentanti delle istituzioni. Appuntamento in piazza Municipio a Liveri, dunque, per l’inaugurazione del nuovo Comune. Costato circa 1 milione e 500mila euro, è stato costruito esclusivamente con fondi europei e rappresenta un’eccellenza tra i palazzi comunali della provincia di Napoli. La struttura sarà quasi del tutto energeticamente autonoma: tutti gli impianti verranno alimentati dall’energia solare. Inoltre sono rispettate tutte le norme antisismiche e antincendio ed aumentano in maniera significativa gli spazi dedicati alla fruizione pubblica, ai cittadini e alle associazioni. Tra questi, oltre alla quasi totalità dei locali del primo piano, anche una terrazza giardino.

“Siamo contenti ed orgogliosi: la casa comunale nasce con fondi dell’Unione Europea e senza nemmeno un euro uscito dalle casse del Comune. Siamo stati virtuosi e attenti e ora consegniamo alla cittadinanza un piccolo gioiello che, per efficienza, bellezza e modernità, rappresenta il nostro Manifesto politico”, dichiara il sindaco di Liveri Raffaele Coppola

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche