venerdì 3 Febbraio 2023
HomeAppuntamenti“Lo Scarfalietto”, Gli Ardisti in scena con la commedia di Eduardo Scarpetta

“Lo Scarfalietto”, Gli Ardisti in scena con la commedia di Eduardo Scarpetta

SOMMA VESUVIANA. Tornano in scena Gli Ardisti con “Lo Scarfalietto”, commedia di Eduardo Scarpetta che sarà rappresentata al Teatro Summarte di Somma Vesuviana sabato 29 e domenica 30 aprile e lunedì 1° maggio.

La storica compagnia teatrale di Pollena Trocchia, nata nel lontano 1995 e che ha saputo trasmettere la passione del teatro di generazione in generazione, dunque, torna a calcare i palcoscenici pronta a regalare intrattenimento e divertimento per il pubblico, ma al tempo stesso pronta anche a offrire aiuti concreti alle persone in difficoltà. Il ricavato della serata, infatti, come d’abitudine per la compagnia, sarà devoluto in beneficenza.

“L’Amministrazione comunale supporta in maniera convinta l’attività degli Ardisti sia per il valore artistico di questa come delle altre loro proposte, sia per le finalità benefiche dell’iniziativa, sia infine perché grazie al loro impegno e alla loro passione riescono a fare aggregazione territoriale di giovani e meno giovani” ha detto il Sindaco di Pollena Trocchia Francesco Pinto, che sabato sera sarà presente allo spettacolo messo in scena a partire dalle ore 19:30 (domenica e lunedì, invece, l’appuntamento è dalle 18:30).

“Lo Scarfalietto” è un’opera che, a oltre 130 anni dalla sua nascita, mantiene inalterata la sua carica di comicità e ironia, che certamente sarà apprezzata anche nella rappresentazione con la regia di Antonio Carotenuto portata in scena dall’associazione culturale e teatrale presieduta da Antonio De Michele e Filoreto Gioffré coadiuvati da Massimiliano Giardino e Pasquale De Michele. “Mi auguro che in tanti assistano allo spettacolo, contribuendo in questo modo alla buona riuscita della raccolta di beneficenza e al tempo stesso incoraggiando ulteriormente appassionati, caparbi e bravi nostri concittadini a proseguire nel loro percorso che sa regalare emozioni, risate e il piacere di stare insieme” ha commentato l’Assessore alla Cultura Margherita Romano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti