giovedì 30 Maggio 2024
HomeAttualitàMariglianella. Al Comune continua l’Alternanza Scuola con l’ISS Manlio Rossi Doria di...

Mariglianella. Al Comune continua l’Alternanza Scuola con l’ISS Manlio Rossi Doria di Marigliano

L’Amministrazione Comunale di Mariglianella, guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, dà continuità al percorso di alternanza scuola lavoro già attivato con la Delibera di Giunta Comunale n. 110 del 12 settembre 2016, nel rispetto della legge n. 107 del 2015 di “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione”; decreto Dipartimentale n. 936 del 2015 riguardante “Progetti innovativi di Alternanza Scuola-Lavoro”.

Alla luce della positiva esperienza maturata con i precedenti percorsi formativi presso i vari uffici della Casa Comunale di Mariglianella, il Sindaco, Felice Di Maiolo, per l’anno scolastico 2018-2019, accogliendo la riconfermata volontà dell’I.S.S. Manlio Rossi Doria di Marigliano, una volta acquisita la comunicazione in merito prodotta dalla Prof.ssa Angela Buglione, che, di questo istituto, è di Dirigente Scolastico dal 1° settembre 2018.

Pertanto da lunedì 12 febbraio 2019 riprendono le specifiche attività, con alcuni studenti del 4° Anno dell’indirizzo “Costruzioni, Ambiente, Territorio”, introdotti dal docente di “Progettazione Costruzione Impianti” Francesco Travaglino, ospitati presso l’Ufficio Tecnico Comunale diretto dall’Ingegnere Arcangelo Addeo.

Il Sindaco, Felice Di Maiolo, nel dare il benvenuto agli studenti ha espresso “l’augurio, a quanti verrà data l’opportunità di frequentare gli uffici comunali, per la migliore riuscita di questo arricchimento formativo che accompagna il tratto finale del percorso scolastico, nella circostanza  per l’alternanza con il mondo del lavoro verso il quale sono proiettati con le migliori aspettative. Presso la Casa Comunale di Mariglianella troveranno sostegno, cura e competenze nel praticare il tirocinio di formazione ed orientamento, con l’accorta guida dei tutor”.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche