domenica 21 Aprile 2024
HomeCronacaMaxi rogo di San Vitaliano: dai sindaci un documento al ministro dell’Ambiente...

Maxi rogo di San Vitaliano: dai sindaci un documento al ministro dell’Ambiente e alla Regione

Un documento da inviare al ministro dell’Ambiente ed alla Regione Campania: conterrà una lista di richieste che i sindaci dell’area nolana hanno elaborato nel corso del Tavolo dei Comuni dell’Agenzia di sviluppo, convocato dal presidente Antonio Carpino, sindaco di Marigliano, all’indomani del maxi rogo che si è sviluppato all’interno della piattaforma ecologica della società Ambiente spa di via Ponte delle Tavole a San Vitaliano.

Il documento recepisce le sollecitazioni dei comitati cittadini e le informazioni ricevute dagli esperti del mondo accademico che i sindaci hanno invitato per avere un parere scientifico dell’emergenza determinata dall’incendio.

Abbiamo la responsabilità di rappresentanti dei cittadini e di padri di famiglia ed è per questo che abbiamo il dovere di sapere quali sono le mosse che possiamo ulteriormente  compiere per tutelare la salute di tutti – ha dichiarato Antonio Carpino – non solo rispetto a quello che è successo la settimana scorsa. Per prevenire i  pericoli  chiederemo, infatti, la revisione delle autorizzazioni degli impianti esistenti, la delocalizzazione dei siti e, se necessario, una moratoria”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche