venerdì 19 Aprile 2024
HomePoliticaMensa scolastica Acerra, il sindaco al provveditorato

Mensa scolastica Acerra, il sindaco al provveditorato

ACERRA. Mensa scolastica ad Acerra, mercoledì 16 ottobre il Sindaco presso il Provveditorato per le Opere pubbliche per le nuove determinazioni della Commissione di gara.

In riferimento all’appalto del servizio di refezione scolastica del Comune di Acerra il Sindaco Raffaele Lettieri rende noto che nella giornata di mercoledì 16 ottobre si recherà personalmente presso il Provveditorato Interregionale delle Opere Pubbliche per la Campania, Molise, Puglia e Basilicata, Stazione Unica Appaltante del Comune di Acerra, al fine di acquisire tutte le informazioni necessarie in merito alle determinazioni che la Commissione di gara potrebbe assumere nella stessa giornata, dovendosi svolgere la seduta pubblica di gara. Successivamente, le determinazioni che in quella sede la Stazione Unica Appaltante assumerà sull’appalto della refezione scolastica saranno comunicate alla cittadinanza, il Sindaco Lettieri conclude: «Sono in prima linea su questa vicenda perché la mensa scolastica riparti. Si tratta infatti di un servizio indispensabile per la comunità e per i nostri alunni. Mercoledì sarò personalmente a seguire la seduta pubblica di gara».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche