mercoledì 27 Gennaio 2021
Home Comunicati stampa Mercatino di Natale a Barra: la periferia Est in festa per Natale

Mercatino di Natale a Barra: la periferia Est in festa per Natale

Arriva la magia del Natale anche nella periferia orientale di Napoli con la terza edizioni del Mercatino di Natale a Barra il 10 e 11 dicembre all’interno del cortile della Chiesa del Sacro Cuore di Gesù.

Due giorni di eventi con stand di artigianato, oggettistica, food, articoli

La manifestazione è a cura dell’Associazione Culturale Bravi 93 Onlus insieme al gruppo di Cittadinanza Attiva La Barra e la Parrocchia Sacro Cuore di Gesù ed avrà come protagonisti i ragazzi del coro delle voci bianche dell’Istituto Povere Figlie della Visitazione diretto da Martina Napoli, il percussionista Ivan Rottino, la band folk AneMantica, il gruppo musicale di Maurizio Epoca e con le esibizioni della banda musicale “Canta, suona e cammina” diretta da Gino Napolitano e dal gruppo “Giovanni Acanfora & Company”.

- Advertisement -

Nel pomeriggio del 10 dicembre ci sarà l’apertura degli stand natalizi in via Egidio Velotti con animazione per adulti e bambini dalle 17 alle 22 mentre la domenica dalle ore 9 fino alle 22 tanti piccoli spettacoli per accogliere il Natale di Barra con musica, allegria e tanto divertimento.

Tra gli stand troverete molte aziende del territorio in mostra con piccole degustazioni gluten free e della gastronomia partenopea.

Un’occasione per riscoprire la magia del Natale attraverso i sapori ed i talenti della periferia est di Napoli.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -