giovedì 30 Maggio 2024
HomeCronacaNapoli. Arrestati due estorsori dalla Polizia di Stato

Napoli. Arrestati due estorsori dalla Polizia di Stato

Napoli. Estorsori arrestati dalla Polizia di Stato

Gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile partenopea, martedì 26 giugno, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del 50enne Gennaro di Sarno e del 59enne Sergio Marcelo Pisanelli, entrambi napoletani, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli per il reato di tentata estorsione aggravata.
Una mirata ed accurata indagine svolta dai poliziotti, ha consentito di accertare che i due uomini, lo scorso maggio avevano minacciato il titolare di un esercizio commerciale in Piazza Garibaldi pretendendo da lui il pagamento di 10.000,00 euro per un credito che i due estorsori asserivano di vantare dal precedente proprietario dell’esercizio commerciale.
Nonostante la vittima fosse impaurita dai modi particolarmente aggressivi usati dai due uomini, aveva tentato di spiegare che, all’atto della compravendita del negozio di Piazza Garibaldi, non era stata lasciata a suo carico alcuna pendenza o eventuali debiti insoluti.
I due delinquenti, non curanti delle sue spiegazioni lo hanno minacciato pretendendo il pagamento entro una settimana della cifra intera se non corrisposta dal vecchio titolare.
I poliziotti hanno bloccato i due uomini nelle loro abitazioni e li hanno condotti al carcere di Poggioreale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche