martedì 11 Agosto 2020
Home Cronaca Napoli. Bagaglio abbandonato, scatta l'allarme bomba

Napoli. Bagaglio abbandonato, scatta l’allarme bomba

NAPOLI. Erano circa le 8.30 di stamattina quando è scattato l’ allarme per un pacco sospetto nella stazione centrale di Napoli.

Gli agenti del Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Campania in servizio di pattuglia all’interno dello scalo ferroviario partenopeo, hanno notato un bagaglio abbandonato sotto un pilastro situato al centro galleria della Stazione di Napoli Centrale. La borsa, celata dietro alcuni tabelloni pubblicitari, era stata depositata da ignoti da poco, tant’è che la pattuglia, in un giro di perlustrazione effettuato pochi minuti prima, non aveva notato nulla di anomalo.
Allertato immediatamente il Centro Operativo Compartimentale, è scattato l’allarme bomba ed è stato attivato il protocollo di rito.
Sul posto è intervenuto personale della Polizia di Stato del Gruppo Cinofili Antiesplosivi e del Nucleo Artificieri Antisabotaggio della Questura di Napoli e nel frattempo gli agenti della Polfer hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area, circoscrivendo la zona e impedendo il transito ai numerosissimi passeggeri che stamattina affollavano lo scalo ferroviario.
Dopo aver verificato il bagaglio sia con l’impiego del cane antiesplosivi che con il VIDISCO, un apposito apparato radiografico atto a rilevare l’eventuale presenza di ordigni all’interno della valigia, un poliziotto specialista del Nucleo Artificieri di Napoli, indossata la tuta antiesplosione EOD10, ha proceduto alla sua ispezione, rilevando all’interno la presenza di soli indumenti.
Rientrato l’allarme, sono stati immediatamente ripristinati i luoghi interdetti e la circolazione dei viaggiatori è ripresa regolarmente alle ore 10.00. Sono in corso indagini per risalire al proprietario del bagaglio anche con l’ ausilio del sistema di videosorveglianza presente nella Stazione di Napoli Centrale.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Dopo Savignano Irpino “I Cammini della Via Francigena del Sud” arrivano a Greci

Greci. Successo per la prima tappa dell’evento che, il 22 agosto, sarà ospitato presso l’unica comunità arbëreshë della Campania. Un successo la prima tappa del...

Allarme Federalberghi, “località balneari della Campania in crisi”

Isola Partenopee (Capri, Ischia & Procida) – Le ultime decisioni del Governo a favore delle imprese turistiche delle sole città metropolitane, compattano le...

Calcio. Il Nola 1925 riconferma Gennaro Acampora

Nola. Il Nola 1925 riparte da Gennaro Acampora. Il classe 1989 guiderà il centrocampo bruniano e con ogni probabilità sarà il capitano della nave...

Nicola Piovani a Corto Venticano. Ecco il programma completo

Venticano (Avellino). Portare il cinema dove il cinema non è di casa: la parola d'ordine di Corto e a capo risuona forte...

Confesercenti Campania. Il 52% delle aziende resterà aperto a Ferragosto per limitare i danni

Napoli. Ferragosto al lavoro per il 52% delle aziende della Campania nei settori abbigliamento, ristorazione, bar, supermercati e parrucchieri. È quanto emerge dallo studio...
- Advertisment -