domenica 25 Settembre 2022
HomeAppuntamentiNapoli. Inaugurata la Palestra C del PalaVesuvio grazie a DHL

Napoli. Inaugurata la Palestra C del PalaVesuvio grazie a DHL

PALESTRA C del PalaVesuvio con una nuova pavimentazione e accessibile a tutti, grazie alla raccolta fondi promossa da DHL EXPRESS ITALY a favore dell’ASD Molinari Ponticelli, in collaborazione con FIPAV

Napoli, 14 settembre 2022 – Linea Gialla è il progetto di responsabilità sociale di DHL Express che da vita al racconto dell’impegno dell’azienda per un mondo più sostenibile, in linea con i valori ESG e con la strategia del gruppo verso il 2030, lasciando un’impronta «gialla» sul territorio.

“Azienda Sostenibile per DHL significa soddisfare le necessità dei clienti, con il minimo impatto sull’ambiente, massimizzando il contributo dell’azienda alla società, diventando modello in comportamenti di governance per dipendenti, clienti e investitori nei 220 paesi in cui opera” spiega Gabriella Ruspa Direttore MKTG DHL Express Italy e prosegue “prima di parlare del progetto Linea Gialla desidero ringraziare i Nostri Azzurri che hanno riportato in Italia la Coppa del Mondo dopo 24 anni regalandoci emozioni incredibili con le loro schiacciate, ma anche coi loro sorrisi. E’ stata una gioia vederli giocare e vincere e la stessa fiducia riposta in questo gruppo di giovani, ora la riponiamo nelle nostre meravigliose ragazze che tra pochi giorni inizieranno la loro strada verso il mondiale. Tornando a Linea Gialla, i nostri obiettivi consistono nel creare una Linea Gialla Ideale che abbracci tutte le nostre iniziative «sostenibili» sul territorio, lasciando la nostra impronta. Desideriamo creare consapevolezza del nostro impegno verso la sostenibilità e la salvaguardia ambientale, parlando agli stakeholder e alla comunità dei giovani; desideriamo coinvolgere i nostri partner in questo percorso e anche coinvolgere direttamente le nostre persone. Quest’anno Linea Gialla è ripartita da Napoli. Abbiamo organizzato a maggio una raccolta fondi on line a favore dell’ASD Molinari Ponticelli, che da tanti anni promuove il volley come sport e come opportunità per chi vive in una realtà non sempre facile. Abbiamo raggiunto quota 36.000 euro e con questa cifra siamo riusciti a:

riqualificare il campo di gioco della Palestra C del PalaVesuvio con una nuova pavimentazione
regalare trenta borse di sport (iscrizione gratuita alla stagione sportiva di volley 2022/2023) a trenta famiglie del territorio campano
acquistare una nuova rete e venti palloni
rendere possibile la rimozione delle barriere architettoniche nella Palestra C attraverso l’installazione di un montascale.

Un’impronta vera, tangibile. Siamo inoltre molto orgogliosi che la Nazionale Femminile disputi questo torneo che noi titoliamo, indossando la Maglia Arcobaleno, perché crediamo che lo sport sia uno strumento inclusivo e che le ragazze e i ragazzi delle nostre Nazionali siano un esempio reale di inclusione. Aver reso questa palestra accessibile significa anche averla resa più inclusiva e questo ci riempie il cuore di gioia.”

Grande la soddisfazione dell’iniziativa, dal momento che per tanti ragazzi e ragazze questa palestra è la casa, il punto di ritrovo, un’alternativa alle problematiche del quartiere. Questa iniziativa ha voluto regalare una struttura sempre più confortevole, accogliente e accessibile a tutti, capace di ospitare un numero sempre più alto di giovani.
L’obiettivo è stato quello di creare una grande community che si è mobilitata su questa iniziativa a favore del territorio campano, con il fine di fare squadra e raggiungere tutti gli obiettivi prefissati dal progetto.

La pallavolo è uno sport di squadra, l’azienda e tutto il suo mondo, insieme a FIPAV hanno fatto SQUADRA, per regalare un’opportunità a chi vive in un quartiere difficile e per garantire la possibilità di giocare a pallavolo anche a chi non si può permettere i costi dell’iscrizione annuale. I valori della pallavolo li spiega in modo chiaro il Presidente della Federazione Italiana Pallavolo Giuseppe Manfredi: “Noi e DHL riteniamo che lo sport sia lo strumento migliore per imparare a organizzare la propria vita, per fare gruppo e socializzare, perché i tuoi compagni diventano i tuoi amici, perché le sconfitte uniscono e le vittorie gratificano, ma soprattutto perché lo sport ti indica una strada che di certo non è sbagliata. Sono ancora emozionato dopo la vittoria di Katowice dei ragazzi, sono pieno di orgoglio e ancora più felice di essere qui con voi oggi perché loro sono la testimonianza di cosa significa nei fatti essere squadra ed essere fieri di indossare la Maglia Azzurra. Il nostro sponsor DHL è il nostro fidato compagno di viaggio; condividiamo valori e percorsi per crescere insieme in campo e fuori dal campo. Anche a Napoli siamo riusciti a lasciare un’impronta reale con Linea Gialla e la scelta di DHL di raccogliere fondi a favore del volley ci ha reso davvero felici e consapevoli che insieme possiamo fare sempre cose molto belle e stimolanti. Avanti così!”

All’inaugurazione sono intervenuti anche l’Assessore allo Sport e alle Pari Opportunità del Comune di Napoli Emanuela Ferrante, che ha commentato così l’iniziativa: “Ospitare in un impianto come il PalaVesuvio la Nazionale italiana di Pallavolo Femminile per il quadrangolare di preparazione ai prossimi mondiali rappresenta un grande orgoglio per la nostra città, dopo aver conquistato il titolo mondiale con la nazionale maschile! Il grande entusiasmo per questo evento dimostra, ancora una volta, le enormi e benefiche potenzialità dello sport. Potenzialità ancora più efficaci in quartieri delicati e a rischio come Ponticelli, dove lo sport può e deve rappresentare strumento di integrazione e di inclusione e di lotta contro l’emarginazione e la dispersione scolastica. Per questo ringrazio vivamente DHL per l’organizzazione dell’evento e per la sensibilità mostrata”.

Sono intervenuti anche il Presidente Fipav Campania Guido Pasciari, che ha affermato: “Ricordo cos’era questo impianto tanti anni fa. Vederlo ora in questa nuova veste è un grande orgoglio. Abbiamo avuto la fortuna di trovare l’appoggio di un’azienda importante come DHL, il sostegno della Federazione, la collaborazione del Comune di Napoli e inoltre poter regalare trenta borse di sport a chi non si può permettere il costo di un’iscrizione annuale alla stagione sportiva, rende questa iniziativa ancora più nobile e anche trasversale alla nostra Regione“.

Infine, Gennaro Nappo, Presidente ASD Molinari Ponticelli: “Sono davvero orgoglioso di questo progetto e del risultato che vedete oggi. E’ un sogno che si avvera. Avere un luogo di aggregazione per i nostri ragazzi e le nostre ragazze è davvero importante, grazie a DHL e grazie alla Federazione, la Palestra C accessibile a tutti, la renderà ancora più inclusiva così come noi e il volley desideriamo essere. Non aggiungo altro se non un grazie di cuore a tutti”.

Madrine d’eccezione le ragazze della Nazionale Italiana, insieme all’allenatore Davide Mazzanti, presenti a Napoli per il DHL Tournament – Road to World Championship, ultimo di torneo di preparazione pre Mondiali.

Davide Mazzanti, CT Italia: “Ho un bellissimo ricordo in questa palestra. La pallavolo è uno sport molto inclusivo. Tutto quello che facciamo con la maglia della Nazionale è volto a veicolare il messaggio dell’inclusione. Per fare grandi cose servono grandi opportunità: questa è una grande opportunità. Non so se qui ci sono ragazze che hanno il talento delle nostre azzurre, ma di certo hanno la loro stessa passione. La passione è un sentimento universale e alimenta i sogni”.

Miriam Sylla: “E’ un onore per noi essere qui oggi a inaugurare la Palestra C, perché è sempre positivo per un territorio avere una struttura adeguata dove praticare lo sport, soprattutto per i più giovani; per questo a nome mio e di tutte le mie compagne ringrazio DHL e la Federazione per lo sforzo fatto e siamo rimaste positivamente colpite che sia stata resa accessibile a tutti, questo è davvero importante. Noi siamo a Napoli per le ultime partite prima del Mondiale e vogliamo arrivare pronte a questo importante appuntamento. Il calore di Napoli è sempre unico e contro la Serbia, la nostra ultima partita qui, mi aspetto di vedere il PalaVesuvio tutto esaurito, invito tutti ad acquistare gli ultimi biglietti per darci l’ultima spinta verso il nostro Mondiale”.

Cristina Chirichella: “Sapere che c’è tanta gente in Campania che ama questo sport è un forte incentivo per noi. Ho giocato in questa palestra a livello giovanile, l’aspetto era molto diverso, ma ne conservo un bel ricordo e vederla oggi così migliorata mi rende davvero felice”.

Monica De Gennaro: “E’ stato bello tornare qui dopo 20 anni, vedere come questa palestra sia cambiata in meglio. E’ importante che le ragazze che giocano qui abbiano tante opportunità”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti