lunedì 24 Giugno 2024
HomeAppuntamentiNapoli Nord, il romanzo esordio di Vincenzo Rea

Napoli Nord, il romanzo esordio di Vincenzo Rea

POLLENA TROCCHIA. Appuntamento domani, sabato 28 maggio alle ore 17, per la presentazione del romanzo di Vincenzo Rea Napolinord.

Nell’aula consiliare “Falcone-Borsellino” l’opera d’esordio del giovane scrittore e giornalista sarà presentata al pubblico che interverrà a uno dei tanti momenti di confronto, informazione e formazione ospitati nella sala che normalmente è sede delle riunioni del Consiglio comunale ma che sempre più si sta aprendo all’intero paese. Napolinord racconta la storia di Ernesto, del cortile nel quale è cresciuto, della sua città, del suo lavoro da giornalista e del suo rifiuto netto del sistema camorra, presenza ingombrante e difficile da evitare nelle pagine del romanzo così come nella vita reale dei territori della provincia napoletana. Su questo e altri temi verterà il confronto del pubblico con l’autore classe 1980, che dopo i saluti istituzionali del sindaco del comune di Pollena Trocchia, Francesco Pinto, illustrerà la sua opera intervallato dalla lettura di passi del romanzo a cura di Marta Rea e Marco Carlino.

“Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Pollena Trocchia e il sindaco Pinto per l’opportunità che mi ha dato per la presentazione del mio libro. Napolinord è un messaggio di speranza per i giovani che vivono a Napoli e nelle periferie, che troppo spesso ricevono le luci della ribalta solo per fatti di cronaca nera e camorra. Il nostro territorio ha tante belle storie e realtà che devono essere raccontate e con questo romanzo si dà voce a chi è stanco delle tante strumentalizzazioni che spesso parte dei media mettono in atto mortificando la parte sana della città, che rappresenta la maggioranza della popolazione” ha detto l’autore Vincenzo Rea. A fargli eco, le parole dei Primo Cittadino di Pollena Trocchia: “Promuovere opere come Napolinord, che veicolano importanti contenuti di resistenza civile alla criminalità organizzata e danno messaggi positivi ai giovani del nostro territorio, significa assolvere a un compito importante, che come Amministrazione Comunale siamo orgogliosi di svolgere” ha detto Francesco Pinto.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche