mercoledì 22 Settembre 2021
HomeComunicati stampaNola, nel weekend oltre 900 visitatori per "Settembrarte"

Nola, nel weekend oltre 900 visitatori per “Settembrarte”

Francesco Napolitano: “Sono questi i circuiti virtuosi di promozione culturale su cui investire per la crescita del territorio ed il futuro delle nuove generazioni”

“Un’occasione importante ma, soprattutto, una reale e concreta opportunità per noi nolani e per i tanti visitatori che, sabato e domenica, hanno potuto ammirare i tesori nascosti della città di Nola. Complimenti all’associazione Meridies per aver intercettato questa grande intuizione portando alla luce una parte della Nola inedita ricca di fascino e sacralità”: con queste parole l’imprenditore nolano Francesco Napolitano ha commentato il secondo appuntamento del programma di Settembrarte promosso dal gruppo associativo guidato da Michele Napolitano e sostenuto, tra gli atri, anche da Napolitano Case. In mostra, per la prima volta, i sottotetti della Cattedrale. Ma non solo.

Gli oltre 900 visitatori hanno potuto ammirare anche il mosaico dell’aquila proveniente dal Museo archeologico di Capua – e ritornato in via eccezionale a Nola – ritrovato circa un secolo fa durante i lavori di restauro del Duomo dopo l’incendio del 1861. L’opera sarà esposta nella chiesa dei Santi Apostoli fino al 7 ottobre.

“Una grande operazione, frutto di un proficuo impegno ma soprattutto di una infinita passione per l’arte che ben si coniuga con il nostro modo di fare impresa – continua Francesco Napolitano – Ben vengano queste iniziative che creano movimento culturale in città richiamando la curiosità anche dei giovani. Onorati di aver preso parte a questo progetto”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti