martedì 26 Gennaio 2021
Home Attualità Nola. Tribune al campo sportivo, imminente il collaudo

Nola. Tribune al campo sportivo, imminente il collaudo

NOLA – Al campo sportivo di via Seminario, nella città bruniana, sono stati completati i lavori per la messa in sicurezza delle piattaforme in cemento armato di fondazione delle due tribune prefabbricate, per renderle agibili agli spettatori

.

Secondo il computo metrico estimativo redatto dall’ing. Francesco Sarpi Montella, già direttore dei lavori delle precedenti opere, è stato necessario realizzare una ringhiera in acciaio con disegno semplice, nel rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza, poiché non previsti nel contratto d’appalto originario.

- Advertisement -

Ad eseguirli la società Caccavale Appalti e Costruzioni s.r.l. di Caccavale Liberatore di Nola, anch’essa già esecutrice dei lavori principali in questione.

A comunicarcelo l’assessore ai Lavori Pubblici ed Edilizia Scolastica, Enzo De Lucia, che ha costantemente seguito le opere, assicurandosi che queste venissero realizzate nei tempi stabiliti.

E precisa: “Adesso si attende solo il collaudo per consegnare agli sportivi nolani un campo sportivo che dia la possibilità ai tifosi di seguire le partite in modo ottimale e soprattutto in sicurezza. Bisogna pazientare ancora un po’ ed anche se i campionati vanno a terminare, le società interessate potranno programmare la prossima stagione sportiva nel miglior modo possibile. Per finire, è giusto ricordare che la realizzazione delle tribune al campo sportivo di via Seminario, era un punto fermo del programma dell’amministrazione comunale del sindaco Geremia Biancardi”.

Intanto il vicesindaco Enzo De Lucia comunica che i lavori di via San Massimo inizieranno subito dopo Pasqua, in quanto il Tar ha rigettato l’istanza di sospensiva avanzata da una delle ditte non aggiudicatarie dei lavori di riqualificazione nella stessa strada.
Motivazione è che il ricorso manca di fondatezza, così come aveva già asserito l’ufficio legale del comune di Nola. E quindi, mercoledì 16 aprile prossimo, saranno espletate tutte le procedure per l’apertura del cantiere, con un sopralluogo congiunto tra le parti.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -