martedì 18 Giugno 2024
HomeCronacaNon rispetta l'obbligo di soggiorno, in manette uomo di spicco del clan...

Non rispetta l’obbligo di soggiorno, in manette uomo di spicco del clan Fabbrocino

SAN GENNARO VESUVIANO – Arrestato uomo di spicco del clan Fabbrocino. A finire in manette Antonio Iovino, 44 anni, residente in via Sarno a San Gennarovesuviano, per non aver rispettato la prescrizione della sorveglianza speciale. Iovino, un imprenditore edile gia’ noto alle forze dell’ordine, è stato fermato ieri mattina dai carabinieri della locale stazione. Per gli inquirenti il 44enne è ritenuto affiliato ed elemento apicale del clan camorristico Fabbrocino, organizzazione criminale che opera nell’agro nolano e nell’area vesuviana. L’uomo era sottoposto a sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno, ma non ha rispettato i limiti della libertà che gli sono stati imposti dalla magistratura, ed è rientrato a casa sua ben oltre l’orario prestabilito (le 20). L’arrestato e’ ora in attesa di processo con rito direttissimo.

Giovanna Salvati

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche