giovedì 13 Giugno 2024
HomeCronacaOttaviano. Donna positiva al Covid, Capasso: "Situazione sotto controllo"

Ottaviano. Donna positiva al Covid, Capasso: “Situazione sotto controllo”

OTTAVIANO. La paziente è un’operatrice sanitaria, il sindaco Capasso: “Situazione sotto controllo. Non abbassiamo la guardia”.

E’ risultata positiva al Covid-19 un’operatrice sanitaria residente a Ottaviano. A darne notizia è il sindaco Luca Capasso sul suo profilo Facebook: “Nella giornata di ieri c’è stato comunicato che una cittadina domiciliata a Ottaviano è risultata positiva al Covid – 19. Si tratta di una operatrice sanitaria di una struttura del napoletano, è in buone condizioni di salute. Sono state adottate tutte le procedure per mettere in isolamento i familiari ed i suoi contatti più stretti, la situazione è sotto controllo”. Il primo cittadino ottavianese ricorda poi le norme antiCovid che bisogna continuare a rispettare: “Vi ricordo che nella nostra Regione è in vigore l’obbligo di indossare la mascherina e che è necessario rispettare tutte le regole sull’ igiene e sul distanziamento fisico. Non abbassiamo la guardia.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche