lunedì 20 Maggio 2024
HomeAppuntamentiOttaviano e Terzigno. Sabato “l’Arte Vesuviana a sostegno dell’Emilia Romagna”

Ottaviano e Terzigno. Sabato “l’Arte Vesuviana a sostegno dell’Emilia Romagna”

L’Associazione Giugno Popolare Vesuviano, e il gruppo “ Terzigno Attiva “ e l’Associazione Ancora Onlus, allo scopo di realizzare una raccolta fondi a favore delle popolazioni emiliane e romagnole colpite dalla alluvione, danno vita ad un incontro pubblico di beneficienza nei giorni dal 24/06 al 02/07/2023 denominato “ Italia senza confini “ – l’Arte Vesuviana a sostegno dell’Emilia Romagna – presso il Palazzo De Medici di Ottaviano.

L’iniziativa trova il suo punto di forza nella donazione di opere da parte degli artisti coinvolti, che saranno vendute e il cui ricavato sarà devoluto integralmente alla Unione dei Comuni della bassa Romagna, duramente colpiti.  

Molte le adesioni ricevute, da giovani artisti e maestri affermati, che hanno risposto con entusiasmo e senso civico all’invito degli organizzatori.

Il Comune di Ottaviano con il Sindaco Prof. Biagio Simonetti, e il Sindaco di Terzigno Avv. Francesco Ranieri, sostengono l’iniziativa con atti concreti, tra cui la pubblicazione di un volume per storicizzare l’importante evento maturato qui, in terra vesuviana, che conserva nella sua radice storica, memoria di lutti e devastazioni ad opera del Vesuvio.

L’esposizione delle opere raccolte, e successivamente la vendita, avverrà nelle sale del Palazzo Medici di Ottaviano, in una serata memorabile di affetti e partecipazione degli artisti, che dalla terra vesuviana inviano a quanti sono stati duramente colpiti, i segni tangibili del loro estro creativo non disgiunto da afflato umano e senso civico.

Inaugurazione sabato 24 Giugno ore 19

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche