mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeCronacaOttaviano. Il sindaco: "I funerali di Lanza al cimitero, rispettiamo le regole...

Ottaviano. Il sindaco: “I funerali di Lanza al cimitero, rispettiamo le regole per il Covid”

OTTAVIANO. Nel pomeriggio si terranno i funerali dell’operaio rimasto ucciso nello scoppio alla fabbrica di materiale plastico Adler. Il sindaco Luca Capasso e la famiglia invitano tutti i cittadini ad onorare la sua memoria rispettando le regole senza assembramenti.
“I funerali del nostro concittadino Vincenzo Lanza si terranno domani pomeriggio direttamente al cimitero”, spiega Capasso, “nel rispetto della normativa vigente in materia di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria. La partecipazione è, dunque, consentita solo a un numero ristretto di familiari.
La famiglia Lanza mi ha chiesto di farmi portavoce di un appello da parte loro nei confronti di tutti i cittadini: rispettate tassativamente le regole. È IL MODO MIGLIORE PER ONORARE LA MEMORIA DI ENZO E PER MOSTRARE LA VICINANZA AI SUOI CARI. Gli esercizi commerciali di Ottaviano sono invitati a tenere la saracinesca abbassata dalle 16.30 alle 17.30”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti